Nelle periferie romane. Cultura della nonviolenza Vs cultura dell’odio

Dopo i recenti episodi di razzismo e diffusione di una cultura dell’odio che hanno accesso i riflettori sulle periferie romane – per ultime Torre Maura e Casal Bruciato – e nonostante la polemica intorno al Salone del Libro di Torino si sia risolta in maniera sostanzialmente positiva, abbiamo voluto destare la consapevolezza della gente nelle … Continua

Marcia “Restiamo Umani”. Lancio campagna, adesioni e organizzazione

Carissimi, carissime! Buongiorno o buonasera, a seconda del momento in cui mi leggerete! E non sapendo con quale mezzo di comunicazione vi arriverà questo messaggio (e-mail, Facebook, Whatsapp o altro), mi sembra corretto iniziare col presentarmi. Mi chiamo John Mpaliza. Sono attivista per i diritti umani e camminatore per la pace, cittadino italiano di origine … Continua

Come combattere il fascismo da una posizione di forza | George Lakey

Questo articolo è il terzo di una serie sulla resistenza al fascismo. Vedi la prima e la seconda parte La crescita del suprematismo bianco e del fascismo recentemente è stata notevole in un certo numero di paesi e fa sorgere la domanda: Che cosa possiamo imparare gli uni dagli altri? Ogni paese, oltre ad imparare dai … Continua

Cosa raccontano le Mappe dei Gruppi di Odio | Wyatt Massey

Una nuova ricerca suggerisce come fermare la diffusione di gruppi di odio organizzati negli Stati Uniti Gruppi di odio organizzati sono diffusi ovunque negli Stati Uniti: dai nazionalisti bianchi dello stato di Washington ai neo-nazisti dell’Alabama fino ai cattolici tradizionalisti radicali del New Hampshire. Se è vero che persecuzioni di categorie sociali avvengono dappertutto, le … Continua

80 ANNI FA LE LEGGI RAZZIALI. Voci di oppressi e oppressori

In occasione dell’ottantesimo anniversario della promulgazione delle leggi razziali un percorso di letture e immagini che mette a confronto le impietose disposizioni dei testi legislativi e le testimonianze di donne e uomini ebrei che patirono quella persecuzione negli anni tra il 1938 e il 1945. Le letture saranno interpretate da alcuni componenti del gruppo di … Continua

A 80 anni dalle leggi razziali. Un ricordo di Arpad Weisz | Massimiliano Fortuna

Il 1938 è stato uno degli anni più bui della storia italiana. Anzi, diciamolo in modo meno vago e più esplicito, quell’anno ha visto materializzarsi l’evento più vergognoso, perlomeno sul versante della politica interna, da quando nel 1861 l’Italia è diventata uno stato unitario, vale a dire la cancellazione di alcuni diritti fondamentali di una … Continua

A partire da Simone Weil. Il nostro tempo interroga l’Arca | Annibale C. Raineri

Tempo Che cosa è il nostro tempo? Il nostro tempo è una struttura stratificata, in cui coesistono più cicli storici. Noi viviamo simultaneamente vicende non-simultanee: sincronia dell’asincronico. La crisi che viviamo è una faglia in cui – in una congiuntura il cui tempo non possiamo determinare – le diverse rotture, aperte in ciascuno di questi … Continua