RADICALISATI-OFF: Strumenti e approcci dell’educazione non formale per prevenire i processi di radicalizzazione giovanile 

Il Centro Studi Sereno Regis, dal 29 luglio al 3 agosto ospiterà il seminario internazionale, sostenuto dal programma Erasmus +, “Radicalisati-OFF: Tools and Approaches of Non Formal Education to Prevent Radicalisation of Young People” a cui parteciperanno 24 operatori giovanili di cui 3 italiani, 2 ciprioti, 3 tedeschi, 3 serbi, 2 turchi, 2 greci, 2 … Continua

L’ombra dorata della Vulnerabilità nel lavoro con i giovani | Ilaria Zomer

VULNERABILITY: An Alternative Approach to Prevent Radicalisation Among Young People 21 operatori giovanili fra il 3 e il 9 giugno scorsi si sono incontrati a Molenbeek, il quartiere di Bruxelles tristemente celebre per il numero di persone coinvolte in attentati terroristici che lì hanno vissuto o lì si sono radicalizzate e organizzate, per confrontarsi proprio … Continua

Giovani ed estremismo: come costruire resilienza attraverso la capacitazione giovanile | Ilaria Zomer

Dal 20 al 25 novembre, nell’ambito del programma Erasmus+, una visita studio fra Birminghan e Belfast per esplorare con altri operatori giovanili il ruolo del lavoro educativo non formale nella costruzione della resilienza dei giovani e degli adolescenti di fronte a fenomeni di estremismo e radicalizzazione. Un diario dell’esperienza. Come i giovani sono percepiti nella società … Continua

RadicalisatiOFF. Giovani e radicalizzazione: il ruolo dell’educazione non formale | II incontro

II INCONTRO: hate speech online: caratteristiche e rischi per i giovani ruolo dell’informazione e della conoscenza come antidoto alla radicalizzazione e all’odio, e ruolo del web nella costruzione della conoscenza per i giovani sperimentazione di attività educative non formali sul tema riflessioni e spunti Per radicalizzazione non si intende solo l’estremismo islamico, ma qualunque processo … Continua

RadicalisatiOFF. Giovani e radicalizzazione: il ruolo dell’educazione non formale | I incontro

1° INCONTRO: lunedì 22 maggio, ore 18 sala Gandhi conoscenza dei partecipanti dati e riflessioni sulla radicalizzazione: cosa intendiamo per “radicale”? Esiste un radicalismo positivo? E se fossimo radicali anche noi? introduzione all’educazione non formale: pedagogia dello shock, apprendimento cooperativo, learning-by-doing sperimentazione di attività educative non formali sul tema condivisione di esperienze Per radicalizzazione non … Continua