Pietro Pinna rifiutò d’impugnare le armi – Amoreno Martellini

Per i redattori di «Crimen» si sarà trattato senz’altro di un diversivo. Il settimanale, molto diffuso all’epoca, si occupava dei casi giudiziari più controversi e curiosi, ma, nonostante il suo serioso sottotitolo recitasse «Settimanale di criminologia e polizia scientifica», aveva fama di indulgere assai allo scandalismo e di presentarsi, fin nella grafica, non certo come … Continua