29 febbraio: perché la Mole si colorerà? | Paolo Candelari

Cosa penseranno i torinesi, quando sabato prossimo 29 febbraio vedranno la mole colorata di un giallino tenue? Perché questa illuminazione a festa in questo primo fine-settimana di quaresima, mentre la gente è alle prese con l’emergenza sanitaria? L’illuminazione è il saluto della Città di Torino alla seconda Marcia mondiale della pace e della nonviolenza, una … Continua

Un’aria sana e pulita | Paolo Candelari

Partecipando alla bellissima manifestazione di ieri 27 settembre dei Fridays for future, ho respirato, finalmente, aria sana e pulita, una ventata di novità. Devo ringraziare di cuore questi ragazzi, che stanno prendendo coscienza di quello che è IL problema che l’umanità deve affrontare: l’emergenza ambientale. Innanzitutto li ringrazio, e la piccola e saggia Greta, che … Continua

Siria: due parole per capire e qualche proposta | Paolo Candelari

Dunque ci risiamo. Come in Irak 1991, Kossovo 1999, Afghanistan 2001, Irak 2003, ecc, ecc. l’elenco potrebbe continuare a lungo: la provocazione di qualche tiranno, la “comunità internazionale” (ma quale comunità?) che si scandalizza e non può restare silente, gli Usa con i fidi alleati UK e Francia, che partono, missili in resta, ed eseguono … Continua

Presentazione del libro “GUERRA PACE NONVIOLENZA” di Paolo Candelari e Ilaria Ciriaci

Con la partecipazione dell’autore Paolo Candelari Introduce Giovanni Ciavarella (MIR Moncalieri) Oltre 50 anni fa, mentre entravano nel vivo i preparativi per il Concilio, Jean e Hildegard Goss, segretari itineranti del MIR-IFOR, radunarono un movimento trasversale di cui facevano parte tra gli altri Lanza del Vasto, Dorothy Day, Thomas Merton, allo scopo di ottenere una presa di posizione del Concilio sulla “nonviolenza evangelica”. … Continua

Antifascismo, violenza e nonviolenza

Se il fascismo è stato, fin dalle sue origini, affermazione di un ordine sociale e di una ideologia totalitaria attraverso violenza e sopraffazione, lotta contro gli oppositori con manganellate e olio di ricino, è chiaro come l’alternativa più radicale a tutto ciò non possa che essere una visione del mondo che rifiuta l’uso della violenza … Continua

Italia ripensaci: Firma il bando ONU contro le armi atomiche | Interviene Francesco Vignarca

l Coordinamento cittadine/i, associazioni, enti e istituzioni locali contro le atomiche, tutte le guerre e i terrorismi invita la cittadinanza alla conferenza: Italia ripensaci: Firma il bando ONU contro le armi atomiche Interviene Francesco Vignarca, Coordinatore della Rete Italiana per il Disarmo, interlocutore in Italia dell’ICAN, Premio Nobel per la pace 2017   Dopo l’introduzione … Continua