Promozione dei diritti umani all’ONU – L’esperienza dell’IFOR

Il prossimo 22 gennaio alle ore 21 avremo un’ospite speciale, Zaira Zafarana, rappresentante dell’IFOR (International Fellowship of Reconciliation) alle Nazioni Unite di Ginevra e vicepresidente del MIR (Movimento Internazionale della Riconciliazione). Zaira terrà una conferenza sul tema: Meccanismi di partecipazione della società civile all’ONU per la promozione dei diritti umani

Istituire il mercato delle emissioni non frena il disastro | Riccardo Petrella

Clima. La questione del secolo non è il cambio climatico e come mitigarlo e adattarvisi attraverso una gestione efficiente della transizione energetica, ma la predazione e distruzione della vita della Terra. Mettere al centro della sopravvivenza dell’umanità il cambio climatico come si trattasse solo di fenomeni specifici alla natura e non di un’evoluzione della vita … Continua

Produttori di armi e governi complici dei crimini di guerra in Yemen | Francesco Vignarca

La denuncia. Comunicazione alla Corte penale internazionale, che valuterà se aprire un’indagine. Un innovativo passo nella ricerca della giustizia in un conflitto che ha causato quasi 100 mila vittime civili Un incontro con l’Ufficio del procuratore che vaglia preliminarmente le possibili indagini della Corte penale internazionale (Cpi), con il deposito di una corposa Comunicazione (oltre 350 … Continua

Morte cerebrale per ONU e comunità internazionale? | Anthony Judge

Given Criteria Recognizing That NATO Is Brain Dead? Introduzione Il mondo si è trovato a fronteggiare l’asserzione del president francese Macron che la NATO è “in morte cerebrale” (Emmanuel Macron ammonisce l’Europa: la NATO sta entrando in morte cerebrale: The Economist, 7 nov. 2019; La NATO sta patendo una ‘morte cerebrale’, sostiene il presidente francese Macron: France24, … Continua

Costruire la pace e la riconciliazione attraverso la creazione del Ministero della Pace

Ginevra, 20 settembre 2019, in occasione della Giornata Internazionale della pace, un evento co-organizzato dalla Rappresentanza permanente della Repubblica di San Marino presso le Nazioni Unite e dall’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, gli interventi di Zaira Zafarana e Antonino Drago. Una strategia per il Ministero della pace | Antonino Drago Signore e signori, Dopo la … Continua

Bruciare l’Amazzonia, negare il cambiamento climatico, devastare la Siria, affamare lo Yemen, ignorare il Kashmir | Richard Falk

Lo sfondo con l’ordine mondiale E’ sostenibile che anche prima che si gettasse la bomba atomica su Hiroshima ci fosse un senso diffuso che una forma stato-centrica di mondo fosse carente moralmente e funzionalmente in certi ambiti fondamentali. Gli attori politici erano indifferenti agli scoppi di guerre, malattie e carestia al di fuori dei propri … Continua