Verso un mondo senza confini dove possiamo tutti “stare a casa” | Amanda Priebe

Questo potrebbe essere uno strano momento per chiedere l’abolizione dei confini, ma come la pandemia ha dimostrato: non siamo collettivamente più sicuri dei meno protetti tra di noi. Nella mitologia greca, Procrustes era un fabbro di ferro e un locandiere che offriva ospitalità ai viaggiatori sulla strada tra Atene ed Eleusi. A Procrustes piaceva vantarsi … Continua

I villaggi francesi che hanno salvato migliaia di persone durante la seconda guerra mondiale continuano ad accogliere i rifugiati | Bryan Farrell

L’antropologa Maggie Paxson si era recata a Le Chambon per studiare un luogo “specializzato” in accoglienza e convivenza pacifica, e ha scoperto che le sue belle azioni non appartengono solo al passato. Lo scorso autunno, proprio quando stava per uscire la prima puntata di “City of Refuge” (un podcast che racconta storie – poco conosciute … Continua

Distanza sociale poca, distanza dal sociale molta. Il maggio dei senzatetto a Torino | Gigi Eusebi

Il 4 maggio scorso a Torino, in piazza d’Armi, in concomitanza con l’inizio della Fase Due in tutta Italia, il sito umanitario per l’emergenza freddo gestito dalla Croce Rossa è stato smantellato senza  preavviso. Circa cento homeless si sono trovati senza alcun riparo, in pieno lockdown da coronavirus. Nelle settimane seguenti hanno continuato a stazionare nella … Continua

Il permesso di soggiorno per chi lavora e cerca lavoro in Italia. La nostra adesione alla campagna dell’ASGI

La proposta: rilasciare un permesso di soggiorno per ricerca occupazione, rinnovabile e convertibile alle condizioni di legge, oppure un permesso di soggiorno per lavoro ai cittadini stranieri che dimostrino la presenza in Italia alla data del 29 febbraio 2020. È possibile aderire compilando il modulo. Sapere chi c’è in Italia e includerlo nei percorsi sanitari di prevenzione, … Continua

Governo senza alibi su migranti, prezzi alimentari e carceri | Tonino Perna

Emergenze negate. Abolire i Decreti sicurezza, vigilare sulle speculazioni nel campo farmaceutico e alimentare e svuotare le carceri La pandemia ha generato nei mass media un mondo a una dimensione, per riprendere il titolo di un famoso libro di Marcuse. Certo, e chi scrive l’ha sostenuto fin dal 4 febbraio, siamo di fronte alla più pericolosa … Continua

Controllare la pandemia: “sicurezza” per chi? | Iida Käyhkö, Laura Schack

La tragedia umanitaria dell’attuale pandemia da Coronavirus non deve diventare un pretesto per l’espandersi dei poteri dello Stato che danneggiano le comunità vulnerabili. «Sabato 14 Marzo è stato un’altra giornata impegnativa per la Refugee Community Kitchen (RCK), cucina da campo per rifugiati a Calais. Un gruppo di noi, che lavora qui come volontari per un … Continua

Appello per la sanatoria dei migranti irregolari ai tempi del Covid-19

Ai tempi del Coronavirus, lo sguardo e l’attenzione della politica e dei media sulla situazione in Italia si focalizzano sugli effetti sanitari, sociali ed economici della diffusione del virus, lasciando in stand by tutto ciò che costituisce mera ordinaria amministrazione. In qualche modo è inevitabile: lo stato di emergenza porta con sé una serie di ricadute, sulle … Continua