Presupposti e azioni per il sostegno al popolo curdo | Angela Dogliotti

Lo Statuto delle Nazioni Unite, nate nel 1945 dopo le decine di milioni di morti delle due guerre mondiali, all’Art.1 così recita: I fini delle Nazioni Unite sono: 1. Mantenere la pace e la sicurezza internazionale, e a questo fine: prendere efficaci misure collettive per prevenire e rimuovere le minacce alla pace e per reprimere … Continua

Contro il buon senso, la miope, feroce oppressione dei curdi | Ginevra Bompiani

La memoria è una facoltà ambigua, che spesso serve a inchiodarci alle comode versioni della nostra storia. E in effetti, con quanta compunzione ci ricordiamo come sono stati malvagi i tedeschi a sterminare sei milioni di ebrei e di zingari, mentre noi Europei reagiamo con tiepida ipocrisia allo sterminio del popolo Curdo, pur di non … Continua

Arte curda e cinema contemporaneo tra violenza e resistenza

Incontro con Engin Sustam, sociologo sul rapporto tra arte e resistenza, nell’ambito del festival Culture Sconfinate – Çanda Bêsînor 2019. Engin Sustam è un ricercatore in scienze sociali, specializzato nel discorso curdo. Ha studiato all’Università Mimar Sinan di Belle arti a Istanbul. È un ricercatore associato a Ifea, Istanbul e all’università di Ginevra. È in … Continua

ITALIA-KURDISTAN: Andate e ritorni

Storie di persone che, dal Kurdistan, sono venute in Italia e dall’Italia sono andate in Kurdistan; storie umane di attivismo, di sopravvivenza e di desiderio di scambio e di conoscenza. Ci avviciniamo alla conoscenza di un contesto complesso attraverso le vive voci di persone che sono state dall’una e dall’altra parte scoprendo l’internazionalismo che vogliamo … Continua

Un libro del Sereno Regis è rimasto in Kurdistan – Davide Grasso

Racconto qui brevemente quello che mi è accaduto a fine ottobre in Turchia, nella regione curda del sud-est, dove mi è stato sottratto il libro Storia dei curdi di Mirella Galletti che avevo preso in prestito alla biblioteca del Centro Sereno Regis. Sono partito il 19 ottobre per Istanbul, con l’intento di comprendere meglio ciò … Continua

Il conflitto tra la Turchia e i curdi – Robert Fisk

  I curdi sono nati per essere traditi. A quasi ogni  aspirante  staterello  in Medio Oriente era stata promessa la libertà dopo la Prima Guerra mondiale e i curdi inviarono perfino una delegazione a Versailles per chiedere una nazione e confini sicuri. Ma con il Trattato di Sèvres, nel 1920, hanno avuto una piccola nazione … Continua