La ministra Pinotti fa un altro autogoal | Giulio Marcon

Sentire parlare la ministra Roberta Pinotti di servizio civile (obbligatorio), dopo che ha aumentato le spese militari dell’11% (come dice il Sipri), ha legittimato la vendita di armi all’Arabia Saudita, ha difeso a spada tratta gli F35 e non ha mai voluto incontrare in tre anni le organizzazioni della pace, fa un certo effetto. Si è forse (ri)convertita? … Continua

La Ministra della “Guerra”, chiama alle “armi” | Luca Cellini

  Il Ministero della Guerra in Italia è stato abolito il 4 febbraio 1947, sostituito dal Ministero della Difesa, teniamo a sottolineare “ Difesa” : in seguito all’approvazione della nostra Costituzione, la guerra come strumento di offesa e di risoluzione delle controversie internazionali è stata ripudiata. Probabilmente la nostra Ministra Pinotti, sopravvissuta del “fu Governo Renzi” e attuale rappresentante del Governo Gentiloni, … Continua

La società civile ricorda la Nakba. Il governo italiano si prostra a Israele | Patrizia Cecconi

Ci sono fatti che interrogano la coscienza di ogni democratico sincero. Anche se non riguardano direttamente il proprio paese. Per esempio, in questi giorni si sta preparando una tragedia di grandi proporzioni che potrebbe essere scongiurata. Non è soltanto una tragedia umana ma è l’ennesima prova che il Diritto universale può essere calpestato impunemente e … Continua

Un 24 marzo, diciotto anni fa | Gianmarco Pisa

Ebbero inizio proprio il 24 Marzo, nel 1999, diciotto anni fa, i bombardamenti su Belgrado e sulla Jugoslavia dell’epoca, da parte degli Stati Uniti e della Alleanza Atlantica, la NATO. Fu il primo di 78 giorni di guerra, una guerra che ha rappresentato un vero e proprio “paradigma”, o, per dirla in altri termini, quella … Continua

Contro la democrazia dei dotti | Robin Piazzo

Senza dire che – statistiche alla mano – l’elettore medio di Forza Italia risulta nettamente meno colto dell’elettore medio dell’Ulivo: dunque, dobbiamo pensare, più indifferente alle disquisizioni storiografiche.  Sergio Luzzatto, nel 2004, sull’opera di becero screditamento della memoria storica della Resistenza portata avanti da politici ed intellettuali di area berlusconiana e accolta con furore da … Continua

Violenza, guerra: una causa o un sintomo? | Johan Galtung

Conferimento della laurea Honoris Causa, Universidad Madrid Complutense, 27 gennaio 2017 Illustre Rettore, egregia Giuria, ricevo questo grande onore attribuitomi con profonda gratitudine e orgoglio, promettendo di cercare di esserne all’altezza. Condividerò ora con voi qualche parola su come fui avviato all’attività per cui voi ora mi onorate, cioè gli studi sulla pace e la pratica … Continua

Disarmo nuclerare, l’Italia cambia e dice sì | Giorgio Nebbia

Il 24 dicembre, vigilia di Natale, all’assemblea generale delle Nazioni Unite a New York è stata approvata la risoluzione L.41 che impone l’avvio di negoziati per mettere fuori legge le armi nucleari, primo passo per la loro abolizione totale. La risoluzione è stata approvata con 113 voti a favore, 35 contrari e 13 astensioni; Hanno votato contro le … Continua