Uri Avnery. Fino all’ultimo respiro | Patrizia Cecconi

L’età – implacabile nel decretare la fine della vita per chi ha avuto la fortuna di non vedersela stroncare dalla violenza o dalla malattia – ha privato il mondo di una delle menti più lucide e oneste del sionismo. Sionismo, termine che fa tremare le vene ai polsi ai tanti attivisti filo-palestinesi che in esso … Continua

Il mondo alla rovescia | Amedeo Cottino

Aveva torto Samuel Butler nel collocare il luogo del suo distopico romanzo a Erewhon (il palindromo di Nowhere) e cioè da nessuna parte. Chissà dunque quanto stupore, o quanto orgoglio, egli proverebbe oggi scoprendo che quel mondo immaginario da lui creato in realtà esiste. Come è noto, Butler prefigurava un Paese dove regna una giustizia … Continua

Oslo: proposta di pace o pausa fino alla “completa vittoria” d’Israele? | Walid Salem

Un breve inquadramento teorico Luglio 2018 – 25 anni dopo, guardando alla Dichiarazione dei Principii (Accordo di Oslo) del 1993, si dovrebbe badarne ai risultati anziché alle intenzioni dei dirigenti del tempo. Si possono citare tre approcci analitici: 1°: Qualcuno assumerà una prospettivabasata sui protagonisti valutando Oslo, focalizzandosi sulla concisione e sulle sincere intenzioni di Arafat e … Continua

#we4Gaza, un anno dopo…

Un anno fa abbiamo rivolto un appello al Parlamento europeo e all’Alto rappresentante dell’UE per gli affari esteri perchè riconsiderassero, ed attualizzassero le deliberazioni già approvate in precedenza che potrebbero garantire l’apertura del confine di Rafah nell’ambito dell’EUBAM e perchè avviassero la raccolta di fondi per la ricostruzione del porto di Gaza. L ‘”emergenza umanitaria” … Continua

“Terrorismo agricolo” e il “Diritto di rappresaglia” | Walid Salem

“Terrorismo agricolo” è un tipo di “concetto” che si trova guardando il Canale Sette dei colonialisti insediati (d’ora in poi: i coloni), e qualche sito web di quei coloni. Il cosiddetto concetto descrive gli attacchi palestinesi ai terreni agricoli dei coloni effettuati bruciando pneumatici, accendendo fuochi, e con i cosiddetti “Aquiloni-armi” come quelli fatti volare … Continua

Are YOU Brainwashed? | Uri Avnery

È spaventoso. Psicologi senza principi al servizio di un regime maligno, utilizzano tecniche sofisticate per controllare la mente di una persona a distanza. L’espressione “lavaggio del cervello” nacque nel 1950. Parola cinese (“xinao”, letteralmente lavare cervello), originariamente serviva a descrivere una tecnica usata – così si affermava – damenti-guidacinesi per manipolare la mente dei prigionieri … Continua

Forte come la morte | Uri Avnery

2 giugno 2018 – Oh, Gaza. Forte come la morte è l’amore. Ho amato Gaza. E’ anche un gioco di parole: il biblico Cantico dei Cantici dice che l’amore è forte come la morte; fortein ebraico è aza, che è anche il nome ebraico di Gaza. Ho trascorso molte ore felici a Gaza. Ci avevo molti … Continua