uri-avnery

Sì, possiamo | Uri Avnery

Durante la 2^ guerra mondiale, quando i bombardieri tedeschi terrorizzavano la Gran Bretagna, un gruppetto d’impavidi avieri li affrontava tutti i giorni. la loro aspettativa di vita si misurava in giorni. Una volta, un genio del ministero della propaganda inventò un manifesto: “Chi ha paura della Luftwaffe tedesca?”. Affisso a una base della Royal Air … Continua

palestina-bandiera

Sta terra tanto amata

Sta terra tanto amata e’ na terra maltrattata, dagli ebrei colonizzata ma mai abbandonata. I palestinesi che la vivono so coscienti dell’antidoto, e co’ forza e resilienza resistono alla violenza. Tra terre confiscate e vite massacrate, resiste la speranza de pone fine a sta mattanza. De vive vita vera e non sentisse piu’ in galera, … Continua

UNESCO denies Jewish link to Temple Mount in Jerusalem

“Palestina occupata”, scenari mondiali incerti e Diritto Internazionale | Luca Cellini

Gerusalemme: la moschea di Al-Aqsa e il muro del pianto (Foto di Archivio Pressenza) LA RISOLUZIONE UNESCO “PALESTINA OCCUPATA” 13 ottobre 2016, questa la data riportata sull’approvazione dell’ultima Risoluzione dell’Unesco dal titolo “Palestina Occupata”. Qui il testo-risoluzione-unesco-palestina-occupata-tradotto-in-italiano che riportiamo allegato. In sintesi la risoluzione approvata  dall’Agenzia delle Nazioni Unite chiede allo Stato d’Israele di ripristinare lo status quo storico dei luoghi … Continua

active-stills-logo

Artisti circensi mettono in scena a Tel Aviv una veglia per un clown palestinese incarcerato

Artisti palestinesi e israeliani improvvisano una rappresentazione in una via pedonale del centro di Tel Aviv per chiedere la liberazione di Mohammed Abu Sakha, un clown palestinese detenuto in Israele senza accusa né processo. Artisti circensi israeliani e palestinesi manifestano a Tel Aviv per chiedere la liberazione del clown palestinese Mohammed Abu Sakha, detenuto in … Continua

BDS graffiti on Israeli separation wall, Bethlehem, West Bank, 1

La Rete Ebrei Contro l’Occupazione (ECO) aderisce alla Campagna Stop Technion

di seguito riportiamo il comunicato con cui la Rete-ECO aderisce ufficialmente alla Campagna italiana per la revoca degli accordi con il Technion.  L’Associazione Ebrei Contro l’Occupazione (ECO) di cui fanno parte alcuni accademici, ha aderito all’appello firmato da oltre 300 accademici italiani, che invitano a non collaborare con il Technion di Haifa, una Università Israeliana … Continua

Bani Na'im

MAPPA INTERATTIVA: Il blocco delle città di Yatta and Bani Na’im

Le forze militari israeliane, in seguito all’ondata di violenza di questi giorni, hanno bloccato tutti i principali accessi, incluse numerose strade secondarie, alle città palestinesi di Yatta e Bani Na’im, nell’area a sud est di Hebron. La presenza di blocchi stradali (cumuli di macerie, blocchi di cemento, sbarre, …) e checkpoint posizionati dall’esercito israeliano, impediscono … Continua

Johan Galtung

Israele oggi, con sempre meno opzioni | Johan Galtung

Le opzioni d’Israele si riducono, con una legittimità calante; le opzioni della Palestina crescono, con una legittimità crescente. Le risoluzioni ONU, per quanto sovente col veto USA[i] stanno facendo presa; Più importante: la legittimazione ONU della Palestina come “stato osservatore non-membro”, membro dell’UNESCO, forse presto anche dell’ONU stessa con una formula Uniti per la Pace … Continua