“Terrorismo agricolo” e il “Diritto di rappresaglia” | Walid Salem

“Terrorismo agricolo” è un tipo di “concetto” che si trova guardando il Canale Sette dei colonialisti insediati (d’ora in poi: i coloni), e qualche sito web di quei coloni. Il cosiddetto concetto descrive gli attacchi palestinesi ai terreni agricoli dei coloni effettuati bruciando pneumatici, accendendo fuochi, e con i cosiddetti “Aquiloni-armi” come quelli fatti volare … Continua

Israele, 200 armi nucleari puntate sull’Iran | Manlio Dinucci

  La decisione degli Stati uniti di uscire dall’accordo sul nucleare iraniano stipulato nel 2015 da Teheran con i 5 membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell’Onu più la Germania provoca una situazione di estrema pericolosità non solo per il Medio Oriente. Per capire quali implicazioni abbia tale decisione, presa sotto pressione di Israele che definisce l’accordo «la … Continua

Il falso nemico | Uri Avnery

Verso la fine del 1941, I giapponesi attaccarono Pearl Harbor e dichiararono guerra agli USA. Il loro alleato nazista seguì con la sua dichiarazione di guerra, e così i suoi satelliti. Una barzelletta narra dell’ambasciatore ungherese a Washington all’atto della notifica della dichiarazione di guerra al Segretario di Stato, Cordell Hull, che decise di metterla … Continua

Il Diritto di boicottare Israele

Pubblichiamo il dossier “Il Diritto di boicottare Israele – Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni: un legittimo movimento per i diritti umani,” a cura di BDS Italia con il sostegno di AssoPace Palestina, Centro Studi Sereno Regis, Pax Christi Italia, Rete Ebrei Contro l’occupazione, Servizio Civile Internazionale Italia e Un ponte per… Lo scopo del documento è di chiarire le … Continua

“Mai abbastanza!” | Uri Avnery

Molti anni fa, giusto dopo la caduta del comunismo in Europa orientale, mi fu chiesto di scrivere un libro su quegli avvenimenti. Rachel fece le foto, io scrissi il testo. Il libro, apparso solo in ebraico, s’intitolava “Lenin Does Not Live Here Anymore”. Visitando Varsavia, fummo sorpresi dai tanti posti in città con una targa … Continua

Italia-Israele: la «diplomazia dei caccia» | Manlio Dinucci

L’arte della guerra I governanti europei – dalla rappresentante esteri della Ue Mogherini al premier italiano Gentiloni, dal presidente francese Macron alla cancelliera tedesca Merkel – hanno preso formalmente le distanze dagli Usa e da Israele sullo status di Gerusalemme. Si sta creando una frattura tra gli alleati?  I fatti mostrano il contrario. Poco prima … Continua

La separazione è splendida | Uri Avnery

7 ottobre 2017 – Immaginatevi un po’: in Israele è nato un nuovo movimento fra i mizrahim [immigrati e profughi in Israele discendenti di ebrei secolarmente insediati in stati a maggioranza islamica in Medio Oriente e Asia Centrale, culturalmente affini ai sefarditi dal NordAfrica, ndt], che dichiara che tutte le organizzazioni esistenti di mizrahim (ebrei … Continua

Donald Trump, il Presidente si è insediato | Johan Galtung

E la prima domanda al 45° presidente USA: ha intenzione di ammazzare, in territorio straniero? Il suo predecessore Obama ha seguito la tradizione USA, che dalla seconda guerra mondiale ha causato la morte di più di 20 milioni di persone in 37 paesi, facendo uso di bombe e droni. Pare che i suoi Reparti Speciali … Continua