Oliver Stone: «USA usano COVID-19 come arma contro Venezuela e Iran»

Embed from Getty Images Oliver Stone è un cineasta vincitore di premi dell’Accademia [Cinematografica USA] e autore, nonché un dichiarato difensore di politiche di sinistra. Ha detto: «E’ esatto dire che gli USA stanno usando il virus come arma contro questi paesi». «Come hanno ammonito vari studiosi religiosi, le pestilenze espongono le fondamenta dell’ingiustizia nelle … Continua

Stati Uniti e Iran. Meno armi per tutti? | Claudio Belloni

Come l’Italia, l’Iran è uno dei primi paesi colpiti duramente dal coronavirus. Joe Biden, probabile candidato democratico alle prossime elezioni presidenziali negli USA, ha proposto di sospendere le sanzioni economiche americane contro l’Iran per consentire a quel paese di trovare le risorse per combattere la crisi legata al virus. Finora le sanzioni hanno prodotto un … Continua

Manovre strategiche dietro la crisi del coronavirus | Manlio Dinucci

L’arte della guerra. I paesi europei della Nato avvertiti da Washington: devono continuare ad aumentare i loro bilanci militari per «mantenere la capacità di difendersi». L’Italia dovrebbe quindi aumentare la propria spesa militare, già salita a oltre 26 miliardi di euro l’anno Mentre la crisi del Coronavirus paralizza intere società, potenti forze si muovono per trarre … Continua

L’Iran e il coronavirus – una molteplicità di prospettive | Elena Camino

I DATI OpenStreetMap® è una mappa open data [1],  interattiva, aggiornata ogni ora, che monitora la diffusione del coronavirus nel mondo [2]. Consultando la mappa la mattina del 20 marzo i dati che riguardano l’Iran sono i seguenti:  18.407 contagiati, 1.284 morti, 5.979 guariti. Nel pomeriggio 19.644 contagiati, 1.433 morti. Sui social la gente sta … Continua

Iraq dopo l’omicidio di Soleimani: facciamo un po’ di chiarezza | Fabrizio Maffioletti

Questa sera [mercoledì 29 gennaio, ndr] al Centro Studi Sereno Regis di Torino si è tenuta una conferenza organizzata da Un Ponte Per in cui Ismael Dawood e Mohamed Wisam Ambrosini hanno parlato dell’attuale situazione irachena. Lo scenario di fondo in estrema sintesi:in quella area si fronteggiano due disegni egemonici basati sulla religione islamica: uno sunnita, del quale il principale attore … Continua

Liberiamo il futuro iracheno: solidarietà alle proteste: approfondimento con Ismaeel Dawood

Il movimento di protesta popolare pacifico e non violento che da inizio Ottobre riempie le piazze irachene per chiedere un cambiamento profondo del sistema politico settario imposto dopo l’invasione americana del 2003, non accenna a placarsi nonostante gli attacchi delle forze di sicurezza irachene e delle milizie che hanno causato oltre 600 morti e almeno 20,000 … Continua

Messaggio da piazza Tahrir: la guerra conduce alla guerra

Messaggio da piazza Tahrir agli amici e alle amiche in tutto il mondo, ai/alle manifestanti contro le guerre, ai sostenitori e alle sostenitrici della pace, della democrazia e della giustizia: La guerra conduce alla guerra La guerra porta alla distruzione, allo sfollamento e alla perdita del futuro per milioni di bambini e bambine Anni fa … Continua