La verità? È quella che ti piace | Fabio Poletto

Un articolo di Repubblica del 2 novembre racconta un’indagine dei carabinieri di Roma sulle strategie di reclutamento del gruppo romano di Forza Nuova, che indottrinava ragazzi minori all’odio razziale e alla violenza. L’indagine era stata avviata già nel 2013, in seguito alla condanna di due ragazzi italiani (16 e 19 anni) per il pestaggio di … Continua

Don Milani al tempo dell’Infosfera | Norberto Patrignani

  Cosa farebbe don Milani oggi, al tempo dell’Infosfera? A quel tempo, il suo messaggio più profondo – chi sa di più aiuti e sostenga chi sa di meno – aveva un grande significato, la sua scuola «ospedale da campo» rappresenta ancora oggi un esempio di impegno per gli esclusi, una via di accesso alla … Continua

La vera prima vittima di guerra | John Pilger

Questa è una versione ridotta di un discorso, “Reporting War and Empire” (Corrispondenti di guerra e l’Impero), tenuto da John Pilger alla Columbia University, New York, congiuntamente a Seymour Hersh, Robert Fisk e Charles Glass. In Inghilterra e negli Stati Uniti la censura che viene esercitata per mezzo del giornalismo è virulenta – e per … Continua

L’informazione. Da fabbrica della paura a strumento di pace

Fare una corretta informazione sui conflitti è difficile e, per quanto i principi del buon giornalismo diano indicazioni chiare (obiettività, accuratezza, autonomia, utilizzo di fonti affidabili e diversificate…) spesso quella che media propongono è una narrazione parziale, schierata, intermittente. Una narrazione che non fa capire al cittadino che cosa sta succedendo, che cosa c’è realmente in gioco, quali sono … Continua

La Germania ai social network: via l’odio, o multe fino a 50 milioni | Isaac Stanley-Becker

BERLINO – Una legge appena approvata in Germania prevede multe salate per le piattaforme social che non saranno tempestive nel rimuovere contenuti d’odio. Il provvedimento, approvato venerdì dal Parlamento, prevede sanzioni fino a 50 milioni di euro per compagnie come Facebook, Twitter e Google nel caso in cui non cancellino post contenenti discorsi razzisti, diffamanti … Continua

Pubblicati i bandi 2017 per il Servizio Civile Volontario Nazionale

Aggiornamento dell’11 settembre | Avviso per i candidati L’Ufficio Servizio Civile della Città di Torino ha pubblicato la GRADUATORIA PROVVISORIA IN ATTESA DI APPROVAZIONE DA PARTE DELL’UFFICIO NAZIONALE, relativa al bando per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile nella Regione Piemonte ai sensi della Legge 6 marzo 2001, n. 64. … Continua

Siria – A guardia del confine giordano | Tony Cartalucci*

Benché l’attenzione al conflitto siriano si è spostata quasi solo sui recenti attacchi di missili da crociera USA, ciò per cui gli attacchi sono mirati a porre le basi comporta implicazioni di ben maggiore portata. Si dovrebbe prestare particolare attenzione alle forze USA che operano sia entro il territorio siriano sia lungo i confini della … Continua

Cosa deve fare un attivista per attirare l’attenzione | Brian Martin

Per chi organizza grandi manifestazioni di protesta oggi è del tutto normale avere una strategia di comunicazione mediatica: molti scelgono una persona addetta a quelle specifiche relazioni. Spesso si decidono tempo e luogo di un’azione cercando di avere l’impatto mediatico migliore; a volte la si progetta con l’obiettivo esplicito di attirare l’attenzione dei media. Tuttavia … Continua