Sarura: il villaggio della resilienza

Venerdì’ 27 Ottobre. E’ Il nostro primo free day dopo cinque giorni di raccolta delle olive nella zona di Hebron e abbiamo deciso di passarlo visitando At-Twani, un piccolo paese nelle colline a sud di Hebron. Dopo alcuni inconvenienti sul raggiungimento del paese, dovuti all’inesperienza sul tragitto dei nostri drivers cittadini, che la dicono lunga … Continua

(Ar)resto e resisto: oggi non vado via

“Ho tanti sogni, ma non posso realizzarli”. Amal guarda lontano, oltre il filo spinato che divide la casa della sua famiglia dal campo puntellato da radi alberi di ulivo. Terra asciutta, terra di pietre, eppure al centro di una lunga lotta di resistenza. Questo fazzoletto di terra è infatti l’ultimo ostacolo per i coloni di Kiryat … Continua

Uccellini di Surura | Gianni D’Elia

Cielo terso palestinese terra rossa di sassi e radi cespugli, giovani ulivi testardi. Furia di giovani coloni ora placata, il cane minaccioso arretra; donne, ragazzi, vecchi rifiatano della loro ira antica.   Uccellini di Surura battono le alette fin dentro la grotta. Volate su questo luogo che rinasce, pietra su pietra, sumud* sempre per esistere qui … Continua

La Cuba della Palestina

“Come fai a chiedermi adesso se il political tour di Betlemme di fine mese ci sarà? Qui non siamo in Europa, le cose si decidono, se si decidono, last minute, a volte anche dopo…”. Già, quanto dice Ba’ha, storico attivista di Beit Sahour e animatore di diverse iniziative solidali, è una summa di alcune delle … Continua

Burin senza permesso

In West Bank il mese di ottobre è dedicato alla raccolta di olive, cruciale per il sostentamento dell’economia palestinese che è fondata sulla produzione e distribuzione dell’olio. Questa settimana raccogliamo a Burin, un piccolo villaggio di circa 3.000 abitanti, situato vicino alla città di Nablus. La decisione di svolgere l’attività di raccolta delle olive in … Continua

My name is A., I am 6 years old, I live in Wadi Fukin

“Cosa avete fatto oggi a scuola?” “Lezione di inglese!” “E cosa hai imparato?” “My name is A., I am 6 years old, I live in Wadi Fukin.” Si nasconde tra le braccia della mamma, A., la prima volta che lo incontro. Si lascia andare solo qualche minuto dopo, quando gli propongo di giocare con la … Continua

Dal letame nascono i fiori

Quando pensiamo alla Palestina, le prime immagini sono quelle dell’occupazione, dei soprusi e delle violenze perpetrate da Israele. Eppure, sotto questa cappa pesante, nascono forme di autorganizzazione, uomini e donne che decidono di resistere e di creare nuove forme di autonomia. La storia che vi raccontiamo oggi è ambientata in un piccolo villaggio tra Betlemme … Continua

Ladri d’acqua, ladri di vita

Bardala racconta in piccolo quello che è uno dei più grandi drammi della comunità palestinese, e in modo particolare della Jordan Valley: l’esproprio dell’acqua. Situato nel nord della Jordan Valley, Bardala è un villaggio economicamente dipendente dall’agricoltura, circondato da antichi frutteti e uliveti. Nel 1964, durante il Governatorato giordano, quando la comunità contava all’incirca 500 … Continua