La politica e l’economia mondiale in questo momento | Johan Galtung

La Guerra Fredda finì con l’accordo che l’URSS avrebbe lasciato l’Europa dell’Est e gli USA non sarebbero entrati in quell’area. Quello che fecero gli USA è tradimento, come Sykes-Picot. La NATO si è allargata da 16 a 28 stati: Bill Clinton ha aggiunto la Polonia, la Repubblica Ceca e l’Ungheria: George W. Bush le Repubbliche … Continua

Pace fra Cina e Giappone | Johan Galtung

Tema base: Nuova visione di pace in Est-Asia – Dialogo di pace Sino-Giapponese. Nanjing, 22-23 Feb 2017 Come insegna la filosofia buddhista, la pace, come la violenza e il conflitto, è una relazione; non un attributo della Cina o del Giappone. Come insegna la filosofia taoista, in un holon [=insieme, ndt] come l’Est-Asia ci sono forze … Continua

Violenza, guerra: una causa o un sintomo? | Johan Galtung

Conferimento della laurea Honoris Causa, Universidad Madrid Complutense, 27 gennaio 2017 Illustre Rettore, egregia Giuria, ricevo questo grande onore attribuitomi con profonda gratitudine e orgoglio, promettendo di cercare di esserne all’altezza. Condividerò ora con voi qualche parola su come fui avviato all’attività per cui voi ora mi onorate, cioè gli studi sulla pace e la pratica … Continua

Nel frattempo in giro per il mondo | Johan Galtung

La Nucia, Spagna: Il Centro Social ha invitato tutte le persone della Comunidad Valenciana che si sentono sole, gli uomini con più di 65 anni e le donne sopra i 60, a trascorrere un soggiorno gratuito presso un hotel durante Natale, 23-27 Dicembre 2016. Che molti possano imitarlo! Waterberg, Namibia: “Germany Grapples with Its African … Continua

Cina ed Europa – Raffronti e Futuri | Johan Galtung

Sovente, per capire qualcosa, lo confrontiamo con qualcos’altro. Secondo una recente indagine di Harvard, la Cina produce il 26.7% delle automobili al mondo e gli USA ne producono il 13.3%; l’economia statunitense è più consistente ma la Cina primeggia nelle esportazioni con 8 dei 12 più grandi porti; gli USA terminano il 2016 guerreggiando 7 … Continua

Lo Stato del Mondo Oggi: uno Sguardo | Johan Galtung

“Sguardo” a significare non soltanto un’occhiata dall’alto, ma una posizione presa sul mondo riguardo alla quale l’elettorato USA sta ora abbandonando Donald Trump. Quel mondo è oggi fondamentalmente multi-polare, forse con 8 poli: Anglo-America, America Latina-Caraibi, Unità Africana, Islam-OIC (Organizzazione per la cooperazione islamica) da Casablanca a Mindanao, Unione Europea, Russia più una regione che … Continua

E la Russia e la Cina oggi? | Johan Galtung

Sullo sfondo ci sono i due più importanti partiti comunisti al mondo. Il Partito Comunista-Bolscevico Russo fece la rivoluzione del 1917; dal 1922 Partito Comunista dell’Unione Sovietica, CPSU(b). Il CPC, il Partito Comunista Cinese, che sta celebrando il suo 95° anniversario, fece la rivoluzione del 1° Ottobre 1949. Avvenimenti che hanno scosso il mondo, nel … Continua

La geopolitica di seta della Cina | Johan Galtung

La Cina sta cambiando la geografia mondiale, o almeno ci sta provando. Non nel senso di acqua e terra come per i Paesi Bassi, ma tessendo nuove infrastrutture di comunicazione per terra, acqua, aria, e nel cyberspazio/web.          Non sorprende che un paese con un certo orientamento marxista focalizzi la propria politica sulle infrastrutture – ma … Continua