OPAL all’ONU – Cronaca da New York | Carlo Tombola

Riceviamo e pubblichiamo il resoconto di Carlo Tombola, coordinatore scientifico presso OPAL – Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e le Politiche di Sicurezza, sulla sua esperienza come partecipante alla III conferenza ONU dedicata alla revisione degli accordi di produzione e commercio delle armi leggere (New York 18-29 giugno 2018). L’Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e … Continua

Si grida contro i migranti e intanto si finanziano le armi: 800 scienziati si ribellano

Litigiosi sull’immigrazione, d’accordo sugli investimenti militari: i Paesi Ue approvano una pioggia di denaro al comparto bellico. 13 miliardi in 9 anni. Ma oltre 800 scienziati si oppongono Soldi pubblici dei contribuenti europei? Per la ricerca e sviluppo sulle armi ci sono. E tanti: mezzo miliardo di euro subito, approvato ieri dal voto del Parlamento … Continua

Il Fondo europeo per la difesa: un beneficio per l’industria militare che scatenerà la corsa agli armamenti autonomi

La posizione di ENAAT (la rete europea delle organizzazioni  della società civile che si occupa di commercio di armi, di cui Rete Disarmo fa parte) sulle proposte diffuse oggi dalla Commissione Europea Bruxelles /Roma, 13 Giugno 2018  Oggi la Commissione Europea ha pubblicato le proprie proposte per l’area riguardante Difesa e Sicurezza nell’ambito del prossimo … Continua

Varato il nuovo Governo: Rete Disarmo chiede un confronto

L’organismo che coordina numerose realtà della società civile italiana sui temi del disarmo, del controllo dell’export armato, delle spese militari e della difesa non armata e nonviolenta chiede di incontrare Governo e Parlamento, come sempre fatto, per rilanciare le proprie proposte. Nei giorni scorsi si è concretizzata la formazione del nuovo Governo, dopo diverse settimane … Continua

Fermiamo i killer robots!

Proprio in questi giorni – dal 9 al 13 aprile 2018 – si riuniscono a Ginevra i rappresentanti del Gruppo di Esperti Governativi che si occupano di ‘sistemi di armi letali autonome’ – i cosiddetti ‘killer robots’. Negli ultimi dieci anni l’uso sempre più diffuso di veicoli armati senza guida umana ha modificato drasticamente il … Continua

Il nuovo Parlamento sospenda l’invio di armi che alimentano il conflitto in Yemen

A tre anni esatti dall’inizio della conflitto, richiediamo con fermezza alle istituzioni italiane, ai Paesi membri ed all’Unione Europea di sospendere l’invio di armamenti alle parti in conflitto in Yemen e di sollecitare una iniziativa di pace a guida ONU Non possiamo più chiudere gli occhi davanti alla catastrofe umanitaria che da tre anni si … Continua

Industria globale degli armamenti: primo aumento delle vendite di armi dal 2010

Le vendite di armi e servizi militari da parte delle maggiori società di produzione di armi e servizi militari del mondo – le SIPRI Top 100 – hanno totalizzato, secondo i nuovi dati riguardanti il settore internazionale delle armi rilasciati ieri dall’Istituto di ricerca internazionale della pace di Stoccolma (SIPRI), $ 374,8 miliardi nel 2016. … Continua