Il presente Modulo Didattico fa parte delle attività previste all’interno del progetto COMunità, UNIone, Confronto, AZIONE per una Cittadinanza Globale, finanziato dalla Regione Toscana, che si basa su un’esperienza quinquennale di successo e di continua crescita, sia in termini progettuali che a livello di rete di partenariato; negli anni infatti sono state coinvolte numerose scuole di diverso grado (primarie, secondarie inferiori e superiori) distribuite tra le province di Pisa, Lucca e Livorno, grazie al sostegno di una larga rete di associazioni e istituzioni pubbliche.

Nei passati progetti, in seguito al contatto avuto con l’associazione israelo-palestinese “Parent’s Circle”, che sostiene azioni di educazione alla pace e di dialogo tra le comunità palestinese e israeliana, si è lavorato in particolare con studenti e docenti su due livelli di conflitto, quello micro (interpersonale, scolastico, familiare) e macro (caso israelo-palestinese e Primavere Arabe), producendo del materiale di supporto ai professori che vogliano impegnarsi nell’ambito dell’educazione alla pace attraverso l’elaborazione del Modulo didattico “Dalla teoria del conflitto al caso israelo-palestinese” e dell’aggiornamento del gioco di ruolo “La mia storia, la tua storia, il nostro futuro”, sul conflitto israelo-palestinese.

Proprio nel corso dei progetti passati c’è stato il bisogno condiviso di elaborare un’analisi critica del conflitto, in particolare di come viene insegnato e spiegato nei libri di testo scolastici. Dalla comparazione delle analisi dei libro di testo è emersa una grossa confusione terminologica e alcuni errori storici o grafici.

Il modulo didattico sopracitato “Dalla teoria del conflitto al caso israelo-palestinese” ha voluto quindi essere una risposta costruttiva ai limiti individuati, basandosi sull’esperienza laboratoriale condotta in prima persona dai formatori e dalle formatrici delle associazioni Assopace-Pisa e Un ponte per… . La metodologia utilizzata durante i laboratori è stata interattiva e partecipata, attraverso brainstorming, giochi, simulazioni, dibattiti ed esercizi del Teatro dell’Oppresso. La risposta degli studenti è stata positiva, il coinvolgimento alto e il confronto ricco: per questo si è deciso di replicare, se pur non in modo identico, un’esperienza formativa nell’ambiente scolastico, concentrandosi questa volta su un tema di attualità quale quello delle Primavere Arabe. Nel modulo di seguito presentato verranno ripresi strumenti e metodologie in alcuni casi già utilizzati nel corso di diversi laboratori, in altri ancora da sperimentare, proponendoli come mezzo per affrontare i conflitti in maniera critica e completa.

Scarica il MODULO DIDATTICO PRIMAVERE ARABE

ALLEGATO N°3: presentazione multimediale “Percorso Mediterraneo

ALLEGATO n° 6 : presentazione multimediale “Le Primavere Arabe”

ALLEGATO N°8: presentazione multimediale “Dalla sponda Sud alla sponda Nord: un unico Mediterraneo”

NOTA: TUTTI GLI ALLEGATI AL MODULO SONO RACCHIUSI ALL’INTERNO DEL MODULO STESSO, NON POTENDO MANTENERE IL LORO CARATTERE MULTIMEDIALE GLI ALLEGATI N°3, 6 E 8 SONO PRESENTI SIA ALL’INTERNO DEL MODULO IN FORMA STATICA CHE CONSULTABILI NELLA LORO VERSIONE DINAMICA AI LINK DI CUI SOPRA.