Caricamento Eventi

« Tutti Eventi

Cristianesimo e Islam, tra violenza e nonviolenza

venerdì 27 ottobre | ore 18.45 - 21.00

| Ingresso ibero

La Giornata Dialogo Cristiano Islamico giunge alla sua sedicesima edizione, un’occasione per proseguire e consolidare la conoscenza reciproca, la riflessione e l’impegno comune su diversi temi che interrogano la nostra coscienza come cittadini e come credenti.

Tema di questa edizione: Cristianesimo e Islam, tra violenza e nonviolenza, le nostre comunità e l’educazione ai valori del dialogo, della giustizia e della pace.

Appuntamento venerdì 27 ottobre a partire dalle ore 18.45 fino alle 21 presso il SERMIG in Piazza Borgo Dora.

Il programma prevede momenti di preghiera, testimonianze e una condivisione del cibo (vegetariano, senza strutto e alcolici) portato da ciascuno.


27 OTTOBRE 2017

XVI GIORNATA DEL DIALOGO CRISTIANO ISLAMICO

SERMIG – Fraternità della speranza – TORINO

INVOCAZIONE COMUNE DI CRISTIANI E MUSULMANI

O Dio, noi ti invochiamo insieme, cristiani e musulmani, in questo incontro di pace. Abbiamo imparato a credere in te, ad affidarci a te, secondo le nostre tradizioni, musulmana e cristiana. Noi rispettiamo reciprocamente le nostre religioni, perché sono vie su cui ci chiami a te e ci vieni incontro con i tuoi doni.

Il tuo Nome è grande, più di tutti i nomi che riusciamo a pronunciare al di fuori del tuo. Che il tuo Nome santo sia riconosciuto e onorato. Ti ringraziamo per tutti i profeti e le persone buone e giuste, i servi che hai mandato all’umanità, a illuminarci come guide e a condurci come esempi buoni sulla tua via.

Tu hai voluto che ognuna delle nostre religioni avesse una regola e una via, non hai fatto di noi una comunità unica, ma ci metti alla prova coi doni che ci hai dato. Tu ci chiedi di gareggiare non nella potenza e nell’ostilità, ma nelle opere buone, giuste, pacifiche. Quando torneremo a te, risolverai tu le nostre discordie. (Corano 5,48). Intanto vogliamo, musulmani e cristiani insieme, vivere le nostre religioni senza superbia e senza alcun disprezzo, umili davanti alla tua grandezza.

Ora, in un mondo diviso da gravi ingiustizie e da violenze, contro l’umanità che tu hai creato, noi invochiamo insieme il tuo aiuto. Aiutaci ad essere tutti persone giuste, purifica i nostri cuori, per farci operatori di pace e di giustizia tra tutti i popoli. Liberaci dallo spirito di dominio, dalla violenza, dall’omicidio, dalle guerre, dall’offesa e sfruttamento dei poveri. Perdonaci, affinché impariamo a perdonarci.

Nel passato e nel presente, c’è chi si è servito e si serve del tuo Nome per dominare e colpire altre creature umane. Non permettere che i malvagi offendano così le tue religioni e la tua divina bontà e clemenza e giustizia, che noi adoriamo.

Signore del creato, tu che ascolti l’invocazione, noi abbiamo la certezza che tu non abbandoni l’umanità nei suoi errori e peccati, ma, con misericordia e bontà, continuamente la chiami e la ispiri a fare il bene.

Aiutaci, unico vero Dio, Creatore degli uomini e delle donne, che ci vieni incontro per diverse vie tutte convergenti a te, aiutaci ad essere fedeli alla tua parola e al tuo insegnamento, alla tua luce che illumina ogni uomo (Vangelo di Giovanni 1,9).

Ci riconosciamo tue creature, uguali nei diritti umani, nella dignità che tu hai dato a tutti, e vogliamo insieme lavorare, come fratelli e sorelle in umanità, per la pace e la salvezza delle tue creature.

Dunque, noi diciamo insieme: Amin! Amen! Così è vero. Così crediamo.

Dettagli

Data:
venerdì 27 ottobre
Ora:
18.45 - 21.00
Prezzo:
Ingresso ibero
Evento Category:
Evento Tag:
,

Luogo

SERMIG
piazza Borgodora
Torino, Italia
+ Google Map: