Caricamento Eventi

« Tutti Eventi

A cento anni dalla fine della prima guerra mondiale, tutto sarà dimenticato?

sabato 3 novembre | ore 17.00

| Ingresso libero

A cento anni dalla fine della prima guerra mondiale, un incontro su quegli anni, brani, proiezioni, riflessione sulle guerre degli ultimi anni e su come prevenirle.

“La storia è un’ottima maestra, ma non ha allievi” (Antonio Gramsci)

A cura della Rete No War con il Centro Studi Sereno Regis per ricordare l’”inutile strage” di cento anni fa (scongiurando celebrazioni scioviniste) e le più recenti, per scongiurare i prossimi conflitti. Introduce e presenta Marinella Correggia.

Programma

  • Letture dal testo di Ernest Friedrich (1924) Guerra alla guerra!, da lettere di soldati al fronte
  • Letture dal saggio La rivolta dei santi maledetti di Curzio Malaparte
  • Lettura delle proposte dell’economista gandhiano J.C. Kumarappa negli anni 1950, per un’alleanza di pace
  • Lettura di una filastrocca pacifista
  • Lettura della poesia di Elias, yazida, ora scomparso nel nulla.
  • Altre brevi letture sulla prevenzione economica delle guerre
  • Proiezione di alcuni minuti del documentario Tutto sarà dimenticato? riferito alle guerre degli ultimi anni, alle scelte che le hanno permesse e ai loro esiti funesti
  • Proiezione di alcuni minuti di Uomini contro, di F. Rosi, che mette in luce la follia della guerra.
  • Valorizzazione del ruolo della Russia, che nel 2017 uscì dalla guerra.
  • Breve presentazione della proposta per la riabilitazione dei disertori assassinati.
  • Proposte per il cambiamento della toponomastica in Italia
  • Riflessione sui paesi e sui popoli che, a partire dalla prima guerra mondiale, cercarono vie per uscire dalle guerre o per prevenirle

Dibattito con i presenti


Per informazioni: 3312053435

Dettagli

Data:
sabato 3 novembre
Ora:
17.00
Prezzo:
Ingresso libero
Evento Category:
Evento Tag:

Luogo

sala Gandhi
via Garibaldi,13
Torino, 10122
+ Google Map:
Telefono:
+39011532824