L’emeroteca è costituita da un fondo complessivo di circa 350 riviste. Alcune sono di rilievo nazionale, altre espressione di piccole realtà e redatte in contesti minori. Queste ultime rappresentano un importante patrimonio storico, che illustra il movimento dell’alternativa dal 1968 ad oggi e fornisce, parallelamente ad alcune sezioni del nostro archivio, una significativa testimonianza della storia e della vitalità dei movimenti di base dell’area nonviolenta.

I lavori di riordino dell’emeroteca, iniziati in un tempo successivo alla catalogazione del materiale librario, sono però ancora in corso di svolgimento e procedono soprattutto grazie all’aiuto di personale volontario.

Alleghiamo qui di seguito due file. Il primo contiene l’elenco delle riviste i cui numeri sono stati completamente riordinati (aggiornato sino al 2010), il secondo fornisce una bozza di massima che permette di farsi un’idea dell’intero patrimonio.

1)  Elenco Riviste catalogate

2)  Archivio emeroteca