Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma | Patrizia Cecconi

Su Gaza City i droni ronzano in continuazione e volano bassi fin dall’alba. Notizie telefoniche c’informano che volano bassi  in tutta la Striscia. Non è un buon segno. Oggi è il quarto venerdì della grande marcia del ritorno e i palestinesi hanno promesso molte sorprese per questa quarta giornata, forse i droni sono particolarmente attivi … Continua

Tutti, a prescindere da dove vivono, hanno diritto… | Cinzia Picchioni

  «Tutti, a prescindere dall’etnia, dal sesso, da quanto guadagnino o in che parte del mondo vivano, hanno il diritto etico a un ambiente sano, equilibrato e sostenibile».  Su questo principio è basata la Giornata della Terra che si celebra il 22 aprile di ogni anno, fin dal 1970. In quel tempo, 20 milioni di … Continua

Don Tonino Bello, riconoscimento postumo per il «pacifista scomodo» | Giulio Marcon

L’omaggio del papa. Venticinque anni fa moriva l’ex vescovo di Molfetta. L’impegno per la pace sempre in primo piano. Oggi la visita di Bergoglio ad Alessano (Lecce), suo paese natale  Venticinque anni fa moriva don Tonino Bello, una delle voci più profetiche della Chiesa italiana e dell’impegno per la pace. La sua eredità è accanto a quella … Continua

Daghela avanti un passo. Per una nuova iniziativa del movimento per la pace. Dieci tesi sul conflitto siriano e non solo | Peppe Sini

Provo ancora una volta a dire nel minor numero di parole che mi sia possibile cio’ che dire mi sembra necessario. * 1. Devono essere espresse insieme sia la necessaria denuncia e condanna dei crimini di guerra e contro l’umanita’ commessi dalle forze armate americane e dai loro alleati e protetti, sia la necessaria denuncia … Continua

Sull’aggravarsi della crisi siriana | Coordinamento di cittadini, associazioni, enti e istituzioni locali contro l’atomica, tutte le guerre e i terrorismi

  Il coordinamento torinese contro l’atomica, tutte le guerre e i terrorismi, preoccupato per la nuova escalation in corso in Medio Oriente in seguito al lancio di missili sulla Siria ribadisce quanto segue: – l’uso delle armi chimiche, da chiunque provenga, è un atto inqualificabile, che non ha giustificazione alcuna, contrario al senso di umanità oltre che … Continua

La guerra regna – Disperati, noi speriamo. Una proposta | Enrico Peyretti

I – Premesse per una proposta – La guerra tortura i popoli e distrugge le case, cioè la vita, chiude i bambini nell’inferno fin dalla nascita, condanna 70 milioni di profughi a non avere dove posare il capo per riposare, e dove lavorare per vivere da cittadini. – Siria, Yemen, Sudan, Congo, eccetera, continuate voi … Continua

Scenari di futuro | Enzo Ferrara intervista Luca Mercalli

Tentiamo un bilancio della crisi ambientale usando i più recenti dati sul clima forniti dall’Organizzazione Mondiale per la Meteorologia (WMO) e discutendo la situazione con il meteorologo valsusino Luca Mercalli che, assieme forse solo al geologo Mario Tozzi, è fra i pochi divulgatori scientifici del nostro paese ad affrontare di petto e con continuità sui … Continua

Siria: due parole per capire e qualche proposta | Paolo Candelari

Dunque ci risiamo. Come in Irak 1991, Kossovo 1999, Afghanistan 2001, Irak 2003, ecc, ecc. l’elenco potrebbe continuare a lungo: la provocazione di qualche tiranno, la “comunità internazionale” (ma quale comunità?) che si scandalizza e non può restare silente, gli Usa con i fidi alleati UK e Francia, che partono, missili in resta, ed eseguono … Continua