È ora di sfidare il sistema bellico | Jake Lynch

“Libere elezioni e liberi mercati” rappresentano “il singolo modello sostenibile per il successo nazionale”. Così dichiarava la Strategia di Sicurezza Nazionale USA pubblicata dall’Amministrazione di George W. Bush nel 2002. È un documento meglio noto per la novità della variazione da esso proposta alla clausola tradizionale ONU per l’uso legale della forza: il concetto di … Continua

Il giardino di Elena, bel fiore della pace da Sant’Anna di Stazzema ad Avenza | Lorenzo Guadagnucci

Avenza è una frazione del comune di Carrara ma è anche una piccola orgogliosa città ribelle, terra di anarchici e repubblicani, luogo natale di Gino Lucetti, l’anarchico che attentò alla vita di Benito Mussolini, e di numerosi militanti antifascisti. Il corso principale è intitolato a Gino Menconi, prima repubblicano poi comunista, a lungo in prigione … Continua

Yemen: porre fine al blocco, evitare la fame | Chandra Muzaffar

La minaccia di una carestia di massa in Yemen è reale come sempre — nonostante la riapertura del porto di Aden e dell’attraversamento via terra di Wadea al confine saudi-yemenita. Non è abbastanza, secondo l’Ufficio ONU per l’Aiuto Umanitario (OCHA). Il blocco di tutti i porti, specialmente Hodeida, dovrebbe venir tolto immediatamente. Gran parte degli … Continua

Vieni via con me | Alessandro Ciquera

Ci sono limiti che ogni essere umano ha paura di superare, strade da non attraversare o angoli da evitare. Rimad ha cinque anni compiuti da poco, fa parte di un regno distante dalla cruda quotidianità, il regno della fantasia dei bambini. Lei ama giocare, correre, spettinarsi i capelli e ridere, ridere tanto fino a farsi … Continua

Ciò che inferno non è | Alessandro Ciquera

Hammoudi ha quattro anni e due occhi grandi, leggermente scavati e scuri. È arrivato in Libano alcune settimane fa insieme alla sua famiglia, direttamente dalla Siria per provare a salvarsi la vita, sfidando i bombardamenti e le violenze diffuse. Ora vive in un alloggio povero, condiviso con altre tre famiglie nel quartiere di Abu Samra … Continua

Sarura: il villaggio della resilienza

Venerdì’ 27 Ottobre. E’ Il nostro primo free day dopo cinque giorni di raccolta delle olive nella zona di Hebron e abbiamo deciso di passarlo visitando At-Twani, un piccolo paese nelle colline a sud di Hebron. Dopo alcuni inconvenienti sul raggiungimento del paese, dovuti all’inesperienza sul tragitto dei nostri drivers cittadini, che la dicono lunga … Continua

Un ruolo per ex-combattenti nella riconciliazione post-conflittuale | Pauline Moore

Che ruolo possono avere degli ex-combattenti nel dirigere procedimenti riconciliatorii nella scia di conflitti violenti? Nonostante la centralità degli ex-combattenti nel disarmo, nei programmi di smobilitazione e reintegrazione (DDR), pochi programmi sfruttano adeguatamente in modo esplicito le esperienze di ex-combattenti per progredire nella riconciliazione. E mentre molte iniziative tentano di reintegrare ex-membri di gruppi armati … Continua

(Ar)resto e resisto: oggi non vado via

“Ho tanti sogni, ma non posso realizzarli”. Amal guarda lontano, oltre il filo spinato che divide la casa della sua famiglia dal campo puntellato da radi alberi di ulivo. Terra asciutta, terra di pietre, eppure al centro di una lunga lotta di resistenza. Questo fazzoletto di terra è infatti l’ultimo ostacolo per i coloni di Kiryat … Continua