Seminare il dubbio fidandosi degli “spifferatori” più che delle istituzioni internazionali | Richard Falk

Il Comitato della Fondazione Courage mette in dubbio le conclusioni internazionali sulla responsabilità siriana per l’attacco del 2018 a Douma   Un’organizzazione indipendente della società civile britannica, la Fondazione Courage, ha composto un comitato di persone con varie competenze professionali riguardo la valutazione di un’impugnazione diretta all’affidabilità di una rispettata istituzione internazionale —l’Organizzazione per la Proibizione … Continua

4 Novembre, vedi Napoli e poi muori | Manlio Dinucci

L’arte della guerra. La «Fiera della guerra» è stata allestita con il preciso scopo di reclutare: il 70% dei giovani che vogliono arruolarsi vive nel Mezzogiorno, soprattutto in Campania e Sicilia dove la disoccupazione giovanile è del 53,6% Napoli, e non Roma, è stata ieri al centro della Giornata delle Forze Armate. Sul Lungomare Caracciolo … Continua

Contro il buon senso, la miope, feroce oppressione dei curdi | Ginevra Bompiani

La memoria è una facoltà ambigua, che spesso serve a inchiodarci alle comode versioni della nostra storia. E in effetti, con quanta compunzione ci ricordiamo come sono stati malvagi i tedeschi a sterminare sei milioni di ebrei e di zingari, mentre noi Europei reagiamo con tiepida ipocrisia allo sterminio del popolo Curdo, pur di non … Continua

Un carrarmato e un cacciabombardiere fanno guerra anche al clima | Donne in nero

Quanto incidono gli esperimenti nucleari, le quotidiane esercitazioni militari svolte in varie parti del mondo, le guerre in atto responsabili di devastazioni ambientali, vittime umane e animali, spostamenti di popolazioni sui cambiamenti climatici? Difficile calcolarlo, ma certamente moltissimo. Qualche dato: il solo consumo di carburante nelle guerre Usa «antiterrorismo» post-11 settembre dal 2011 al 2017 … Continua

Un mattino in Afghanistan | Kathy Kelly

Fra l’atteggiarsi dei politici, il terrorismo aereo e gli attentati esplosivi per strada, i cittadini afghani perseguono il proprio lavoro quotidiano verso la pace. In una caldissima mattinata di settembre a Kabul, parecchie dozzine di uomini, donne e bambini siedono sui tappeti del pavimento di una stanza del Borderfree Center (Centro senza Confini) dei Volontari … Continua

Quale guerra alla droga? La protezione americana degli oppiacei afghani ha ucciso 5,2 milioni di persone dall’11 settembre | Gideon Polya

L’olocausto degli oppiacei imposto dagli USA 11 agosto 2019 – Numerosi esperti di scienza, ingegneria, architettura, aviazione, militari e di intelligence affermano che il governo degli Stati Uniti fu il responsabile dell’atrocità dell’11 settembre (3.000 persone uccise), con alcuni che sostengono il coinvolgimento israeliano e saudita, ma i media mainstream occidentali, controllati dagli USA, sono … Continua

“Gaza Is Alive”, è hip hop la musicoterapia per i bimbi gazawi | Michele Giorgio

Gaza. L’hip hop come percorso per curare i traumi nei bambini e ragazzi gazawi colpiti dalla guerra Ha appena lasciato la Striscia la carovana “Gaza Is Alive 2019” promossa dall’associazione YaBasta Êdî Bese!, guidata da Dario Fichera, coordinatore del progetto di musicoterapia per bambini e ragazzi di Gaza traumatizzati da bombardamenti e guerra. Della carovana, fra … Continua