Il coronavirus non conosce frontiere | Donne in nero di Torino

Nei nostri paesi ormai non si fa che parlare della diffusione del “Coronavirus” o “Covid-19”. La nostra situazione non è facile, ma sappiamo che in questa pandemia sono più a rischio, in tutto il mondo, le persone e i gruppi deprivati di terre, di acqua, di merci, sanità… e di diritti: a casa nostra, i … Continua

2 minuti all’Apocalisse. Guerra nucleare e catastrofe ambientale | Segnalazione redazionale

Noam Chomsky, Laray Polk, 2 minuti all’Apocalisse. Guerra nucleare e catastrofe ambientale, Piemme, Milano 2019, pp. 162, € 16,50 È stato dopo Hiroshima e Nagasaki che un gruppo di scienziati ha creato l’Orologio dell’apocalisse, per sensibilizzare tutti su quanto gli esseri umani si possano avvicinare alla fine stessa del mondo, creando condizioni e situazioni scientificamente … Continua

La Guerra è un racket | Smedley Butler

I. La guerra è un racket Lo è sempre stata. È assolutamente il più antico, il più redditizio, di sicuro il più depravato. È l’unico di portata internazionale. È il solo i cui profitti si calcolano in dollari e le cui perdite in vite. Un racket – un maledetto imbroglio – si descrive al meglio, … Continua

In tempi di COVID-19: la Patria, i numeri, le notizie, i soldi… gli invisibili | Elena Camino

La Patria Venerdì 13 marzo, il telegiornale di RAI2 in prima serata si  conclude con l’immagine delle Frecce Tricolori e con l’inno di Mameli.  Poco prima Trump aveva salutato l’Italia proprio mostrando un volo della pattuglia acrobatica italiana. E ancora prima era girato in rete un video delle Frecce Tricolori [1], la pattuglia acrobatica dell’Aeronautica … Continua

Come al solito, i media occidentali distorcono grossolanamente il conflitto in Siria

21 febbraio 2020 – Questa settimana, i media occidentali stanno nuovamente distorcendo il conflitto in Siria con una copertura sbilanciata, sostenendo di concentrare il loro interesse su una crisi umanitaria nel nord-ovest del paese. Fonti come il New York Times e la BBC, tra le altre, hanno affermato che 900.000 civili stanno fuggendo dalla violenza … Continua

Siria: chi sono i “ribelli” di Idlib? | Davide Grasso

Vi ricordate quando, nel 2003, il segretario alla difesa statunitense Colin Powell agitò alla riunione del Consiglio di sicurezza dell’Onu la famosa provetta che doveva dimostrare la presenza in Iraq di “armi di distruzione di massa” (poi rivelatesi inesistenti) per giustificare la guerra che avrebbe gettato gran parte del mondo musulmano nella catastrofe? Powell portò … Continua

Una nave carica di esplosivo e di morte annunciata

La Bahri Yanbu in arrivo nel porto di Genova con un carico di esplosivo e chissà quanti e quali armamenti, diretti in Arabia Saudita per uccidere popolazioni civili nelle sporche guerre del Medio Oriente La legge italiana lo vieta. L’autorità portuale, la capitaneria di porto e i sindacati cosa fanno? La movimentazione, la sosta e … Continua