Siria – A guardia del confine giordano | Tony Cartalucci*

Benché l’attenzione al conflitto siriano si è spostata quasi solo sui recenti attacchi di missili da crociera USA, ciò per cui gli attacchi sono mirati a porre le basi comporta implicazioni di ben maggiore portata. Si dovrebbe prestare particolare attenzione alle forze USA che operano sia entro il territorio siriano sia lungo i confini della … Continua

«Ordalie», un percorso per la pace, in viaggio per Torino… | Gianmarco Pisa

Traggo spunto dai contenuti di alcune recenti riflessioni proposte dai relatori della prossima, attesa, presentazione del volume «Ordalie. Memorie e Memoriali per la Pace e la Convivenza», che si terrà presso il Centro Studi Sereno Regis, a Torino, il prossimo venerdì, 19 maggio. Intanto, perché al Centro Studi Sereno Regis? Un po’ per quello che … Continua

Generali Usa: la Bomba per la pace | Manlio Dinucci

L’arte della guerra. La rubrica settimanale a cura di Manlio Dinucci Due giorni prima del test missilistico nord-coreano che ha fatto suonare l’allarme nucleare in tutto il mondo, è apparso sulla rivista on line Politico (12 maggio) un articolo intitolato «Perché gli Usa fanno bene a investire nelle armi nucleari». Non a firma di un opinionista, ma … Continua

La Ministra della “Guerra”, chiama alle “armi” | Luca Cellini

  Il Ministero della Guerra in Italia è stato abolito il 4 febbraio 1947, sostituito dal Ministero della Difesa, teniamo a sottolineare “ Difesa” : in seguito all’approvazione della nostra Costituzione, la guerra come strumento di offesa e di risoluzione delle controversie internazionali è stata ripudiata. Probabilmente la nostra Ministra Pinotti, sopravvissuta del “fu Governo Renzi” e attuale rappresentante del Governo Gentiloni, … Continua

Perché il sostegno ai combattenti nonviolenti in Siria è la chiave per porre fine alla guerra | Maria Stephan

I dibattiti sulla moralità, legalità ed efficacia strategica degli attacchi missilistici USA in Siria domineranno i notiziari nel futuro prevedibile. Si può capire perché tanta gente, specialmente molti siriani, vorrebbero vedere punito per le sue azioni un regime che ha ripetutamente bersagliato la propria popolazione di gas nervino (sarin) e soffocante (al cloro), bombe-barile [a … Continua

La società civile ricorda la Nakba. Il governo italiano si prostra a Israele | Patrizia Cecconi

Ci sono fatti che interrogano la coscienza di ogni democratico sincero. Anche se non riguardano direttamente il proprio paese. Per esempio, in questi giorni si sta preparando una tragedia di grandi proporzioni che potrebbe essere scongiurata. Non è soltanto una tragedia umana ma è l’ennesima prova che il Diritto universale può essere calpestato impunemente e … Continua

Il ruolo dei manifesti pacifisti nell’educazione alla pace e nei musei per la pace | Vittorio Pallotti

(Relazione al 9° Congresso Internazionale dei Musei per la Pace – Belfast – 10-13 aprile 2017) “I manifesti, come al solito, dicono tutto”. Non a caso ho scelto questa frase del famoso giornalista britannico Robert Fisk (The Indipendent, 12-6-2012) per aprire la prima parte del libro “Manifesti raccontano…le molte vie per chiudere con la guerra” … Continua