I Baschi in Spagna: pace positiva? | Johan Galtung

Pamplona, Spagna La Spagna è in una transizione che richiederà un po’ di tempo: dalla “España: Una, Grande, Libre” alla “España: Una Comunidad de naciones“. Che potrebbe pure essere grande e libera ma non una; non Castigliana, ma anche Catalana, Basca, Galiziana, Andalusa, e le isole, Baleari, Canarie. L’ETA (Euskadi Ta Askatasuna) – famosa nel … Continua

Bozza del trattato antinucleare: prima traduzione | Alfonso Navarra

Qui di seguito una prima traduzione in italiano del testo della Convenzione per il bando delle armi nucleari presentato ieri (22 maggio 2017) dalla presidentessa della Conferenza ONU, Elayne Whyte Gómez . Il sottoscritto si è preso la responsabilità di ometterne parti tecniche e dettagli a suo parere non determinanti per la comprensione e la valutazione della … Continua

Siria – A guardia del confine giordano | Tony Cartalucci*

Benché l’attenzione al conflitto siriano si è spostata quasi solo sui recenti attacchi di missili da crociera USA, ciò per cui gli attacchi sono mirati a porre le basi comporta implicazioni di ben maggiore portata. Si dovrebbe prestare particolare attenzione alle forze USA che operano sia entro il territorio siriano sia lungo i confini della … Continua

Quel che manca: la creatività politica | Johan Galtung

Nel Maggio 1968 a Parigi uno slogan sostanziale durante la rivolta degli studenti, di cui presto ricorrono i 50 anni, fu l’Immaginazione al Potere! Si porti al potere l’immaginazione! Noi c’eravamo, in migliaia a camminare dai Champs-Élysées alla Place Etoile, dove una voce stentorea ci ordinò di sedere in piccoli gruppi sotto l’Arco per “discutere … Continua

«Ordalie», un percorso per la pace, in viaggio per Torino… | Gianmarco Pisa

Traggo spunto dai contenuti di alcune recenti riflessioni proposte dai relatori della prossima, attesa, presentazione del volume «Ordalie. Memorie e Memoriali per la Pace e la Convivenza», che si terrà presso il Centro Studi Sereno Regis, a Torino, il prossimo venerdì, 19 maggio. Intanto, perché al Centro Studi Sereno Regis? Un po’ per quello che … Continua

La missione di Ládio Veron | Aldo Zanchetta 

Grazie a “La terra degli uomini rossi“, il bel film di Marco Bechis, la persecuzione genocida cui sono sottoposti i Guarani-Kaiowà del Brasile è stata conosciuta e ha toccato il cuore del grande pubblico italiano. Non tutti sanno però che appena cinque anni dopo, nel dicembre 2013, Ambrosio  Vilhava, il protagonista del film, è stato accoltellato e … Continua