È ora di sfidare il sistema bellico | Jake Lynch

“Libere elezioni e liberi mercati” rappresentano “il singolo modello sostenibile per il successo nazionale”. Così dichiarava la Strategia di Sicurezza Nazionale USA pubblicata dall’Amministrazione di George W. Bush nel 2002. È un documento meglio noto per la novità della variazione da esso proposta alla clausola tradizionale ONU per l’uso legale della forza: il concetto di … Continua

La verità? È quella che ti piace | Fabio Poletto

Un articolo di Repubblica del 2 novembre racconta un’indagine dei carabinieri di Roma sulle strategie di reclutamento del gruppo romano di Forza Nuova, che indottrinava ragazzi minori all’odio razziale e alla violenza. L’indagine era stata avviata già nel 2013, in seguito alla condanna di due ragazzi italiani (16 e 19 anni) per il pestaggio di … Continua

Divide et impera, a chi giova? – Gli USA e l’ex Jugoslavia | Marilyn Langlois

L’uomo è un animale sociale e la sua sopravvivenza dipende dalla cooperazione con i suoi simili e dal mutuo sostegno. Solo in un’atmosfera in cui si percepiscono scarsità, minacce e conflitti irrisolti le persone si dividono e demonizzano “l’altro”. Il comune denominatore nelle situazioni divide et impera è la crescente concentrazione della ricchezza e del … Continua

La vera prima vittima di guerra | John Pilger

Questa è una versione ridotta di un discorso, “Reporting War and Empire” (Corrispondenti di guerra e l’Impero), tenuto da John Pilger alla Columbia University, New York, congiuntamente a Seymour Hersh, Robert Fisk e Charles Glass. In Inghilterra e negli Stati Uniti la censura che viene esercitata per mezzo del giornalismo è virulenta – e per … Continua

Arrivederci, a… (chissà)! | Johan Galtung

Ce l’abbiam fatta! Per cinquecento lunedì [dal 3 Marzo 2008] Antonio del Brasile-Portogallo ha pubblicato un mio editoriale dalla Norvegia e dal mondo – talora con un coautore. Con il valido sostegno degli altri membri del nostro comitato editoriale, Malvin Gattinger della Germania, Naakow Grant-Hayford del Ghana ed Erika Degortes dell’Italia. GRAZIE! Per cinquecento volte … Continua

Il giornalismo di pace – Angela Dogliotti

Usando una espressione del noto ricercatore per la pace J. Galtung, si potrebbe definire il giornalismo di pace come  “un antidoto ai mali prodotti dal modo abituale di narrare i conflitti” (J.Galtung, 2002) , modo che legittima l’aumento della violenza fino alla sconfitta del “nemico”. Un passo esemplare del giornalista del Times, Will Howard Russell, … Continua

Nel mentre – In giro per il mondo | Johan Galtung

Molto accade. E non accade. E così non c’è guerra nella o sulla Nord Corea, con gli USA o qualsivoglia altro. E neanche ci sarà. I missili nordcoreani sono credibili. Sono lanciati per dimostrare la possibilità di colpire le basi statunitensi in Giappone e nei dintorni; recentemente sono comprese Guam e Hawaii. Sono stati lanciati … Continua

Vendiamo armi, che bello! | Giacomo Pellini

Riprendiamo questo intervento di Giacomo Pellini, che aiuta a fare il punto sul traffico d’armi in Italia, già uscito per sbilanciamoci e pubblicato sull’ultimo numero della rivista “Gli Asini” (N.41, luglio 2017). Rimandiamo, inoltre, a un altro suo intervento sui droni militari, mentre apriamo al Centro Studi Sereno Regis il dibattito sull’industria delle armi, sempre … Continua