Un’ipotesi di correlazione fra siccità e industria militare | Enzo Ferrara

Sui giornali di oggi campeggiano i titoli sulla siccità assieme a quelli sull’intesa raggiunta dal consiglio dell’UE per la “difesa comune”. Le due notizie sono in stretta correlazione e riguardano il mondo della ricerca per diversi aspetti. Intanto, le conseguenze e premesse dell’intesa sul settore militare hanno portato lo scorso 7 giugno 2017 l’UE a … Continua

Il genere umano nel 2050 – Un ambiente per sviluppare la pace | Johan Galtung

Nota introduttiva, Conferenza della Federazione Studi sui Futuri del Mondo – Jondal, Norvegia 7 Giu 2017 A Ovest di Jondal c’è Torsnes, così chiamata in riferimento a Thor con il suo Martello, il dio nordico della guerra, che è stata un centro dell’era vichinga dall’800 al 1050, 250 anni soltanto. Come mai un periodo così … Continua

Altri 10 miliardi per le armi. La chiamano crescita | Giulio Marcon

Finanziaria. Il 22% del fondo da 46 miliardi per «assicurare il finanziamento degli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del paese» andrà al ministero della Difesa per fare carri armati, elicotteri di combattimento e centri comandi. Una scorrettezza normativa e formale enorme contro il parlamento Ieri, la Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha iniziato a occuparsi del … Continua

Conoscere, agire dal basso. Trasformare | Moreno Biagioni intervista Alberto L’Abate

Di fronte alla crisi economica così come ai recen­ti terremoti, si continua a ripetere che manca­no le risorse necessarie. È vero secondo lei? Malgrado il nostro articolo 11 della Costiruzione, vo­gliamo primeggiare nelle spese militari mentre siamo agli ultimi posti in quelle per l’istruzione e la cultura, e anche per gli aiuti al terzo mondo. … Continua

Il Bangladesh e il cambiamento climatico | Elena Camino

Secondo il rapporto della Banca Mondiale, ‘Turn Down the Heat: Climate Extremes, Regional Impacts, and the Case for Resilience’, uscito nel giugno 2013, 40 milioni di persone in Bangladesh entro il 2050 perderebbero i loro mezzi di sussistenza e 30 milioni sarebbero sfollati all’interno del paese o emigrati. Andrebbero a incrementare il numero dei rifugiati … Continua

Intanto, in giro per il mondo | Johan Galtung

Stanno accadendo un bel po’ di cose. Come in “Trump’s First Hundred Days of War Crimes” (I primi cento giorni dei crimini di guerra di Trump, CounterPunch 19 Maggio 2017), dove si racconta di Trump che viola le norme internazionali come se non esistessero, che uccide in Yemen-Pakistan-Somalia con droni-bombardamenti-assalti, nonostante non fosse coinvolto in … Continua

Globalizzazione, impariamo a opporci con il boicottaggio | Ignazio Masulli

Il diritto di resistenza è riferibile ad azioni di disobbedienza a leggi ingiuste o di rivolta contro forme di sopruso e di oppressione ritenute insopportabili. Tra gli esempi storici più significativi vi è quella che ricordiamo proprio col nome Resistenza. La lotta di liberazione contro fascismo e nazismo che fece da base alla ricostruzione democratica del Secondo Dopoguerra … Continua

I Baschi in Spagna: pace positiva? | Johan Galtung

Pamplona, Spagna La Spagna è in una transizione che richiederà un po’ di tempo: dalla “España: Una, Grande, Libre” alla “España: Una Comunidad de naciones“. Che potrebbe pure essere grande e libera ma non una; non Castigliana, ma anche Catalana, Basca, Galiziana, Andalusa, e le isole, Baleari, Canarie. L’ETA (Euskadi Ta Askatasuna) – famosa nel … Continua