Robusta “hybris” USA in una catastrofica pandemia globale | Askiah Adam

Pochi possono negare che stia sobbollendo una tempesta perfetta e che si stiano gettando precoci fondamenta di guerra da parte degli ovvi protagonisti. Che la Cina abbia cancellato il livello fisso di riferimento in dollari nelle transazioni di borsa optando per lo yuan cinese è di presagio. Se questa detronizzazione del dollaro USA riesce, la … Continua

“Fa’ che la pace sia la nuova normalità”

Uscire dall’emergenza, riaprire, tornare alla normalità: quante volte abbiamo sentito queste frasi, più auspici che realtà, in questi giorni, in cui tutti avremmo voglia di credere che è tutto finito, che ormai stiamo uscendo dalla pandemia. Ma quale normalità? Quella di prima della pandemia? Non sarebbe auspicabile. Questa emergenza ci ha fatto dimenticare i problemi … Continua

Carola Rackete & Claire Wordley: Ora la Biodiversità!

Un International Green New Deal dovrebbe proteggere la natura, aiutare a evitare il peggioramento della crisi climatica, sottolineare l’urgenza di una crisi sottovalutata, quella della biodiversità, e estendere le politiche di tutela oltre i confini europei. Dobbiamo preservare i sistemi naturali formulando accordi commerciali che “in alcun modo permettano tragedie ambientali e violazioni dei diritti … Continua

La gara per sostituire un neoliberismo morente | Walden Bello

I modelli sociopolitici mondiali prevalenti non sopravvivranno a questa pandemia. Che cosa li sostituirà? Per reazione al cataclisma provocato dal coronavirus, stanno emergendo tre linee di pensiero. Una è che l’emergenza rende necessarie misure straordinarie, ma la struttura di base della produzione e del consumo è sana, e il problema è solo nel determinare il … Continua

Covid-19 e gratitudine: l’ideologia della sovranità in crisi | Christian Sorace

Quando i governi chiedono gratitudine per la loro risposta al coronavirus, rivelano la propria insicurezza come potere sovrano, insicurezza che la sinistra deve sfruttare. Nel mezzo della pandemia, le espressioni di gratitudine rieccheggiano ovunque. L’apprezzamento dei lavoratori in prima linea si sente dai balconi cantati del nord Italia fino agli applausi notturni sui tetti di … Continua

Ancora bombe italiane per la guerra in Yemen

Nonostante da luglio 2019 sia attiva la sospensione delle vendite di bombe d’aereo e missili verso Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti per il coinvolgimento nel conflitto in Yemen, lo scorso anno sono state rilasciate nuove autorizzazioni per quasi 200 milioni di euro e le consegne definitive certificate dalle Dogane hanno raggiunto i 190 milioni … Continua

Don Raffae’, la Valsusa e la grande opera | Claudio Giorno

…Prima pagina, venti notizie, ventun’ingiustizie e lo Stato che fa: si costerna, s’indigna, s’impegna poi getta la spugna… Per fortuna che al braccio speciale c’è un uomo geniale che parla co’ me, mi consiglio con don Raffae’, mi spiega che penso e bevimm’ ‘o café… Mi perdoneranno i miei quattrolettori e soprattutto Fabrizio De Andrè se oltre a … Continua