pietro polito 2

Il Parlamento. Discutendo con Beppe Grillo – Pietro Polito

“Il Parlamento ha ancora un senso? Va riformato, abolito?”. La domanda posta da Beppe Grillo “nella sua foga in servizio permanente, sempre meno ironica e più rabbiosa”, tuonando contro tutti “quasi fosse un foco desideroso di ardere il mondo, ma ormai per frustrazione più che per nobile iconoclastia” (Andrea Scanzi), è una domanda seria che … Continua

pietro polito 2

Agli amici della nonviolenza – Pietro Polito

La nonviolenza non è la fretta a vincere, ma la tenacia, l’ostinazione lunga, come la goccia che scava la pietra. E la nonviolenza, se per un quarto è amorevolezza, per due quarti è coraggiosa pazienza. Aldo Capitini, Le ragioni dell’addestramento, “Azione nonviolenta”, agosto-settembre 1965 Con queste note rivolte agli amici della nonviolenza, mentre c’interroghiamo sul volto … Continua

6708-elezioni

Dove stiamo andando? Il Paese dopo il voto – Pietro Polito

Il Paese dopo il voto: da alcuni titoli di quotidiani si apprende che c’è stato un “voto choc” (“Corriere della Sera”), un “miracolo Berlusconi” (“Il Giornale”), il boom, il trionfo di Grillo (“La Stampa”, “la Repubblica”, “l’Unità”); lo “scacco matto” della sinistra (“il manifesto”). Quanto al premier uscente, Mario Monti, “passa per poco ma non … Continua

e3b7a94ded480337be60ec5370dd46cd_XL

Pensare al dopo: la quarta sinistra – Pietro Polito

Questo articolo viene pubblicato mentre le urne sono chiuse e ancora non conosciamo il risultato delle elezioni. Quale ne sia l’esito, il compito degli amici della nonviolenza è quello di pensare al dopo. Che cosa significa pensare al dopo? A mio avviso gli amici della nonviolenza dovrebbero lavorare per: 1. far crescere accanto, fuori, dentro … Continua

renato_guttuso_6

Tre sinistre – Pietro Polito

Alle elezioni del 24 – 25 febbraio del 2013 sulla scheda non troveremo “la sinistra che noi vorremmo”. Ancora una volta i cittadini di sinistra dovranno fare i conti con la sinistra che c’è. La sinistra si presenta divisa in due coalizioni: a) Italia Bene Comune: Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà, Partito Socialista Italiano, … Continua

beppe-grillo

Non voterò per Beppe Grillo – Pietro Polito

Le varie conversazioni con amici e parenti tentati o conquistati da Beppe Grillo non mi hanno persuaso. Allo stesso modo sono rimasto immune alle fascinazioni che il Movimento 5 stelle esercita su una certa sinistra intellettuale pro grillina (fenomeno messo in evidenza da Onofrio Romano, Se la luce delle cinque stelle abbaglia la sinistra, “Il … Continua

astensione

Il significato dell’astensione – Pietro Polito

Per capire che le ragioni dell’astensione sono antiche e ricorrenti, basta rileggere quanto Piero Gobetti scriveva nell’articolo La nostra fede del 1919: “Guardate la vita politica da un punto di vista di onestà illimitata: ne provate disgusto; e il disgusto degenera in astensionismo, scherno, indifferenza per i supremi interessi”. Non può, né deve stupire l’elenco … Continua

mali-guerra-258

La sinistra in guerra – Pietro Polito

La Francia socialista in guerra è una delle ultime prove (ce ne sono state tante, ne verranno altre) che la sinistra al governo non è una garanzia sufficiente di una politica di pace. D’altra parte il discrimine teorico tra destra e sinistra non è: “la destra per la guerra, la sinistra per la pace”: agli … Continua