“Gaza Is Alive”, è hip hop la musicoterapia per i bimbi gazawi | Michele Giorgio

Gaza. L’hip hop come percorso per curare i traumi nei bambini e ragazzi gazawi colpiti dalla guerra Ha appena lasciato la Striscia la carovana “Gaza Is Alive 2019” promossa dall’associazione YaBasta Êdî Bese!, guidata da Dario Fichera, coordinatore del progetto di musicoterapia per bambini e ragazzi di Gaza traumatizzati da bombardamenti e guerra. Della carovana, fra … Continua

Una catastrofe climatica? Pazienza, l’importante è bucare le montagne | Luca Mercalli

È uscito ieri a Ginevra il Rapporto Speciale del Comitato Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite (IPCC) su desertificazione, degrado del suolo, gestione sostenibile del territorio, sicurezza alimentare e flussi di gas a effetto serra negli ecosistemi terrestri. Nulla di nuovo sotto il sole, se non l’ennesima riconferma, certificata da 195 Paesi, che le … Continua

Sommersi e salvati | Alessandro Ciquera

Qualcuno ha mai sentito il tonfo sordo di un colpo, sferrato sul corpo di un uomo inerme?.  Esso assomiglia a qualcosa che sbatte forte contro una superficie, nell’immediato si percepisce anche un gemito flebile, l’aria che lotta per uscire dai polmoni contratti, la bocca che gorgheggia.  Il corpo percepisce una pausa, breve quanto basta per … Continua

L’attualità di Aldo Capitini | Daniele Lugli

Ho in un post precedente evocato un testo di Aldo Capitini la cui lettura consiglio: Le tecniche della nonviolenza. L’azione diretta nonviolenta mi pare infatti un’aggiunta necessaria alla pratica elettorale per difendere almeno la democrazia costituzionale, sotto attacco nel nostro e in altri paesi. Le tecniche sono tante. Qui alcune vengono indicate e approfondite. Altre se ne possono … Continua

Il segreto Nato online: le 150 bombe in Europa | Manlio Dinucci

Alleanza atlantica. Il “copia e incolla” di un senatore canadese svela quanto gli Alleati non hanno mai ammesso: la presenza di armi nucleari in cinque paesi europei (tra cui l’Italia) e nella base di Incirlik in Turchia Che gli Stati uniti mantengano bombe nucleari in cinque paesi della Nato – Italia, Germania, Belgio, Olanda e … Continua

Il martirio di Thomas Merton [1] | Matthew Fox

Per anni ho parlato apertamente di quanto mi puzzasse il resoconto ufficiale della morte improvvisa di Thomas Merton. Nel corso degli anni, incontrai tre agenti della CIA, che a quel tempo si trovavano nel sud-est asiatico, e chiesi loro esplicitamente se avessero ucciso Thomas Merton. Uno disse: “Non lo affermerò né lo negherò”. Il secondo … Continua

Come i movimenti possono usare la drammatizzazione per catturare l’immaginazione del pubblico | George Lakey

La drammatizzazione aiuta i movimenti ad attirare l’attenzione sui loro argomenti, ma non servirà a molto senza creatività e tattiche di azione diretta che “vadano oltre il coro”[1]. La drammatizzazione è utile per attirare l’attenzione sui nostri argomenti. Il Sunrise Movement[2] è solo uno dei recenti movimenti cresciuti conquistando l’immaginazione del pubblico attraverso la drammatizzazione. … Continua

Il TAV, più o meno, si farà. Di quattro cose vi prego | Marco Labbate

Non dite che sostenete il Tav perché siete dalla parte dell’ambiente. Riflettete semmai sul fatto che mai così all’unisono si sono raccolti quelle stesse sigle e partiti che non hanno mai mosso un dito per il clima. Invece non avete dalla vostra parte persone come Luca Mercalli, che, può piacervi o no, un po’ di … Continua