johan_galtung1cp

La politica e l’economia mondiale in questo momento | Johan Galtung

La Guerra Fredda finì con l’accordo che l’URSS avrebbe lasciato l’Europa dell’Est e gli USA non sarebbero entrati in quell’area. Quello che fecero gli USA è tradimento, come Sykes-Picot. La NATO si è allargata da 16 a 28 stati: Bill Clinton ha aggiunto la Polonia, la Repubblica Ceca e l’Ungheria: George W. Bush le Repubbliche … Continua

hate-speech02

Creare anticorpi per il pregiudizio: il ruolo della peer education | Eleonora Ceccaldi

Il Centro Studi Sereno Regis ha avviato un progetto dal titolo “Fuori dalla rete dell’odio: ricerca, educazione, media attivismo”, il cui obiettivo è contrastare la normalizzazione dei discorsi d’odio online. Tra gli strumenti del progetto vi è la formazione degli adolescenti ad un approccio sensibile ai diritti umani, che li aiuti a costruire “anticorpi” alla … Continua

cinzia_picchioni

Comunicazione nonviolenta e telefonino | Cinzia Picchioni

Una volta, quando si partecipava a un’assemblea, quando si andava a una riunione, quando si visitava un amico, si era completamente lì. Se qualcuno ci cercava nel frattempo, lo faceva al numero di telefono fisso di casa (e, non trovandoci, riprovava più tardi, all’ora di cena, esordendo magari con “scusami per l’ora…”). Analogamente, se nel … Continua

/nas/content/live/cssr/wp content/uploads/2016/04/elena camino 95 copia

Un riconoscimento giuridico per gli alberi? | Elena Camino

Should trees have standing? “Standing” è una parola piena di “meaning potential”. Poi nel senso di “locus standi” … “luogo in cui si sta in piedi”, luogo di “empowerment” perché hai il diritto di agire o farti sentire davanti alla legge e dunque “legal standing”. Una controversia legale negli anni ‘70 Sierra Club v. Morton, … Continua

hate_speech

Odio online – uno sguardo sulla situazione | Fabio Poletto

Il termine hate speech deve essere inteso come comprensivo di tutte le forme di espressione miranti a diffondere, fomentare, promuovere o giustificare l’odio razziale, la xenofobia, l’antisemitismo o altre forme di odio fondate sull’intolleranza, tra cui l’intolleranza espressa sotto forma di nazionalismo aggressivo e di etnocentrismo, la discriminazione e l’ostilità delle minoranze, dei migranti e … Continua

johan_bw

Una teoria strutturale sull’invecchiamento | Johan Galtung

Wikipedia ha molto da offrire alla voce “invecchiamento”. Si raccomandano molto i 10 punti dell’uomo più vecchio al mondo, al momento del decesso avvenuto nel 2011, il 114enne Walter Breuning . Comunque i più anziani, come me che ho 86 anni, conoscono al meglio il proprio processo d’invecchiamento. Meno guai con lo “stress ossidante” quale … Continua