Quando Bergoglio gli disse: «Hai fatto bene!» | Luca Kocci

Il ricordo. Così un anno fa il papa riaccolse nella Chiesa il «candidato di Dp» il manifesto, EDIZIONE DEL 29.10.2019 Domenica 27 ottobre è morto Eugenio Melandri. Quando un anno fa ,il 19 ottobre 2018 Eugenio Melandri va a Roma ad incontrare il papa per la messa a Santa Marta e gli riassume brevemente la propria … Continua

Un albero per Alberto | Olivier Turquet

Su invito della famiglia L’Abate oggi, secondo anniversario della scomparsa di Alberto L’Abate, si piantano alberi come modo di ricordare la persona e la sua opera. Aderendo a quest’invito ho piantato un piccolo arbusto di alloro. Piantare un albero è un’azione semplice e facile per tutti ed ha il significato simbolico di costruirsi un piccolo … Continua

Il martirio di Thomas Merton [1] | Matthew Fox

Per anni ho parlato apertamente di quanto mi puzzasse il resoconto ufficiale della morte improvvisa di Thomas Merton. Nel corso degli anni, incontrai tre agenti della CIA, che a quel tempo si trovavano nel sud-est asiatico, e chiesi loro esplicitamente se avessero ucciso Thomas Merton. Uno disse: “Non lo affermerò né lo negherò”. Il secondo … Continua

Hiroshima, la dichiarazione di Pace

Oggi, 74 ° anniversario del bombardamento atomico di Hiroshima, il sindaco di Hiroshima Matsui ha consegnato la Dichiarazione di pace di quest’anno alla cerimonia del memoriale della pace di Hiroshima. La riportiamo di seguito. The City of HiroshimaPEACE DECLARATIONAugust 6, 2019 Around the world today, we see self-centered nationalism in ascendance, tensions heightened by international … Continua

Il ghiacciaio e Gandhi | Cinzia Picchioni

Torino, 25 luglio 2019 3 notizie per 3 tempi 1.         Tra qualche giorno (il 18 agosto p.v.), in Islanda, scopriranno una stele al posto del ghiacciaio Okjökull, ormai scomparso. Sul monumento («ai disciolti», anziché «ai caduti») c’è una scritta[1] – la copio qui sotto, in italiano – che mi ha fatto gelare (appunto!) il sangue … Continua

Cos’è un italiano? Appunti per una definizione | Andrea Camilleri

Per ricordare il “maestro” pubblichiamo un estratto da un testo più ampio uscito su «Limesonline» il 24 febbraio 2009 Già, il fascismo… La vulgata popolare racconta che il fascismo nacque perché i treni non arrivavano in orario a causa degli scioperi dei ferrovieri e perché i reduci della guerra ’15-’18 venivano vilipesi dai «rossi» imboscati … Continua

Scegliere di vivere per resistere alla guerra | Carlo Cumino

Giovedì 20 giugno i ragazzi del gruppo “BeCome Viral” del Centro Studi Sereno Regis hanno presenziato alle varie iniziative realizzate a Torino per celebrare la Giornata Internazionale del Rifugiato. Presentiamo di seguito il resoconto di uno degli eventi riportati da uno dei nostri volontari. Buona lettura! Il 20 giugno scorso il Polo del ‘900 di … Continua

La violenza delle merci | Giorgio Nebbia

Giorgio Nebbia (Bologna, 23 aprile 1926 – Roma 3 luglio 2019)                                                       Mercoledì 3 luglio 2019 è scomparso all’età di 93 anni Giorgio Nebbia, pioniere – assieme all’amica Laura Conti – dell’ecologismo e dell’ambientalismo in Italia, parlamentare della Sinistra indipendente alla Camera (1983-1987) e al Senato (1987-1992). Una vita di studi dedicati alla scienza, all’ambiente e … Continua