Scrivere sulla frontiera. Ricordo di Alessandro Leogrande | Albana Muco

Il salone del libro di Torino appena terminato ha ricordato sabato scorso 12 maggio 2018 un caro amico saggista, giornalista e scrittore, Alessandro Leogrande, scomparso troppo giovane, che – come recitava la locandina di invito – ha sempre scritto per abbattere le frontiere, raccontare i naufragi, denunciare i caporalati, l’ignoranza e le ingiustizie. L’occasione è … Continua

Un grande maestro delle piccole cose. In ricordo di Ermanno Olmi | Massimiliano Fortuna

Capitano film dai quali alla fine ci si distacca con un’emozione, quasi indescrivibile, di pienezza e intenso struggimento. Un’emozione che continua a pervaderci nelle ore successive e in qualche modo, anche se per poco, ci lascia in uno stato al tempo stesso febbrile e di sereno appagamento. Ricordo con chiarezza di aver provato sensazioni simili … Continua

“Mai abbastanza!” | Uri Avnery

Molti anni fa, giusto dopo la caduta del comunismo in Europa orientale, mi fu chiesto di scrivere un libro su quegli avvenimenti. Rachel fece le foto, io scrissi il testo. Il libro, apparso solo in ebraico, s’intitolava “Lenin Does Not Live Here Anymore”. Visitando Varsavia, fummo sorpresi dai tanti posti in città con una targa … Continua

Sulla spiritualità di Nanni Salio. Morte, violenza, nonviolenza | Enrico Peyretti

Spiritualità / Di fronte alla morte / Morte, violenza, nonviolenza: modi di morire La nonviolenza sfida la morte / La morte rivela e compie la vita Spiritualità Nel secondo anniversario della morte, ricordiamo Nanni Salio, tornando in vari modi sul suo lavoro, sulla sua ricerca, sulla sua vita, sul senso che ha dato alla sua vita. … Continua

In memoria di Alberto L’Abate | Angela Dogliotti e Beppe Marasso

Pensando al Alberto il nostro pensiero va ad una giornata di sole nello splendore di piazza della Signoria. Non lo conoscevamo che di fama. Eravamo molto interessati a conoscerlo di persona. Ci venne incontro con il sorriso e la vigoria di un giovane papà in pantaloni corti, che portava sulle spalle un bimbo che, ci … Continua

Il filo rosso | Pietro Polito

Abbiamo udito parlare di una singolare disposizione che vige nella marineria inglese. Tutto il cordame della Regia flotta, dal più poderoso al più leggero, è tessuto in modo che un filo rosso corra per l’intero insieme, né si possa separare quel filo senza sciogliere tutto, in forza di che anche i più piccoli frammenti di fune … Continua