Sarahah e il cyberbullismo 2.0 | Ferdinando De Blasio

La nuova app per messaggistica anonima Sarahah fa molto parlare di sé: soprattutto per gli utilizzi collaterali che cyberbulli e aspiranti tali potrebbero farne. Cos’è il cyberbullismo? Sai cos’è il cyberbullismo? Potremmo pensarlo come un bullismo 2.0. È quella forma di violenza psicologica che passa attraverso i canali digitali – da facebook, a snapchat, a instagram, … Continua

BeCOME VIRAL

Cerchiamo giovani attivisti per una campagna contro l’odio online! Il gruppo BeCOME VIRAL si occupa da tempo di studio e monitoraggio dell’hate speech, adesso è il momento di passare all’azione! Per ulteriori informazioni e/o per segnalare la tua disponibilità scrivici! ti risponderemo il più presto possibile! Siamo sette giovani tra i 20 e i 30 … Continua

Non aprire agli sconosciuti… la retorica dell’invasione | Fabio Poletto

Dopo mesi di monitoraggio delle principali ondate di odio e razzismo sul web, emerge una constatazione doverosa. Sempre più persone percepiscono il fenomeno delle migrazioni verso l’Europa e l’Italia come un pericolo, una minaccia o un’invasione, e tutte tendono a mettere in atto la stessa reazione: il rifiuto. Prescindendo dal contesto, dalle ragioni storiche, dalla … Continua

ODIO IN RETE – Conoscere, prevenire, contrastare | Klevisa Ruci

Il 1 luglio, dalle 10 alle 17, il gruppo di attivisti BECOME VIRAL ha ospitato presso la sede del Centro Studi Sereno Regis più di 30 persone, attivisti e non, per il Workshop ODIO IN RETE – Conoscere, prevenire, contrastare. Ma chi siamo? E per quale motivo abbiamo organizzato un evento aperto al pubblico? Siamo … Continua

La Germania ai social network: via l’odio, o multe fino a 50 milioni | Isaac Stanley-Becker

BERLINO – Una legge appena approvata in Germania prevede multe salate per le piattaforme social che non saranno tempestive nel rimuovere contenuti d’odio. Il provvedimento, approvato venerdì dal Parlamento, prevede sanzioni fino a 50 milioni di euro per compagnie come Facebook, Twitter e Google nel caso in cui non cancellino post contenenti discorsi razzisti, diffamanti … Continua

I nostri progetti nelle scuole: bilancio di un anno di lavoro | Fabio Poletto e Marta Ros Sanchez

  Una delle principali attività della sezione EDAP del Centro Studi consiste nel portare nelle scuole progetti educativi attraverso metodologie educative non formali. Queste attività sono possibili grazie all’impegno dei volontari del Servizio Civile Nazionale (Klevisa, Fabio ed Eleonora) e del Servizio di Volontariato Europeo (Marta e Barbara), ma anche grazie al contributo di tanti e … Continua

Il Centro Studi Sereno Regis, i giovani e don Milani… | Angela Dogliotti

In questo anno e mezzo circa senza Nanni, il Centro Studi Sereno Regis ha cercato di proseguire il suo cammino, con forti elementi di continuità, ma anche con nuove aperture e percorsi di ricerca-educazione-azione in diversi campi. Se dovessi dire cosa risulta più evidente, oggi, del lavoro del Centro, direi che è, forse, l’attenzione alle … Continua