Appello della Carovana delle donne per il disarmo nucleare

Carovana delle donne per il disarmo nucleare da lunedi’ 20 novembre a domenica 10 dicembre 2017 promossa dalla Wilpf Evento nazionale di avvio della Carovana: 19 novembre, ore 10, Livorno, piazza della Repubblica. La Wilpf Italia ha partecipato, come una delle componenti della societa’ civile unite in Ican (Campagna internazionale per l’abolizione delle armi nucleari), … Continua

Verso il bando degli armamenti nucleari. Storie, libri, riflessioni… | Elena Camino

Una suora attivista Megan Gillespie Rice (nata il 31 gennaio 1930) è un’attivista anti-nucleare e una suora cattolica, che dopo un lungo periodo impegnata come missionaria, è tornata in USA e fa parte della congregazione femminile internazionale ‘Società del Santo Bambino Gesù’ (Society of the Holy Child Jesus). È assunta agli onori della cronaca per … Continua

In cammino. Pellegrinaggi, marce, route | Gianni D’Elia

Camminando si apprende la vita. Camminando si conoscono le cose. Camminando si sanano le ferite del giorno prima. Cammina guardando una stella ascoltando una voce seguendo le orme di altri passi. Cammina cercando la vita curando le ferite lasciate dai dolori. Niente può cancellare il ricordo del cammino percorso Rubén Blades L’essere umano impara a … Continua

Campagna di disobbedienza civile di massa intralcia uno dei massimi inquinatori europei | Sarah Freeman-Woolpert

All’ultimo weekend d’agosto tende da circo rosse e gialle sono sorte sul paesaggio agrario renano della Germania dell’ovest, al convergere di oltre 6.000 attivisti per la giustizia climatica per una serie di giornate attive di protesta contro l’attività mineraria carboniera nella regione, comprensiva di una campagna di disobbedienza civile denominata Ende Gelände (Fine territorio, ossia … Continua

Il genocidio del popolo dei migranti | Raniero La Valle

La marina libica  si annette un pezzo di Mediterraneo e minaccia e spara, per allontanare le ONG e impedire i soccorsi. Noi aggiustiamo, finnziamo,  armiamo e incrementiamo le navi miltari libiche, senza neanche sapere in mano a chi andranno a finire. Ciò ci rende responsabili del genocidio del popolo dei migranti. Avevamo avuto cattivi governi, ma mai … Continua

ITALIA RIPENSACI. Appello ai presidenti della Repubblica, del Consiglio, di Camera e Senato perché l’Italia sostenga il bando ONU alle armi atomiche

  Il 27 ottobre 2016 il Primo Comitato sul Disarmo dell’Assemblea Generale dell’ONU ha approvato la “Risoluzione L. 41” che chiede di avviare nel 2017 i negoziati per un Trattato Internazionale volto a vietare le armi nucleari. A favore 123 Stati, contro 38 (compresa purtroppo l’Italia),16 astenuti. Poche ore prima il Parlamento Europeo aveva approvato una risoluzione su … Continua

Gaza deve vivere per la vita di tutta la Palestina. Appello per una campagna internazionale

La vita della popolazione di Gaza è seriamente messa in pericolo e noi, cittadini/e del mondo, associazioni, gruppi, non credenti e credenti di fedi diverse, sentiamo la responsabilità di agire laddove le Risoluzioni hanno fallito, e porre all’attenzione internazionale questo lento genocidio. Prima di tutto il nostro sguardo si appunta sull’assedio, imposto dalle Autorità israeliane … Continua

Nuovi percorsi e prospettive per il disarmo nucleare dopo l’adozione a New York del Trattato Internazionale di interdizione delle armi nucleari

(Foto di Olivier Tourquet) Ieri, 11 luglio, per iniziativa della senatrice Loredana De Petris, in collaborazione con i ‘Disarmisti Esigenti’ e WILPF-Italia, si è tenuta una conferenza stampa nella sala ‘Caduti di Nassirya’ del Senato della Repubblica. La conferenza è stata introdotta da Antonia Sani di WILPF-Italia, che ha ricordato le tappe successive che hanno portato … Continua