Come i movimenti possono usare la drammatizzazione per catturare l’immaginazione del pubblico | George Lakey

La drammatizzazione aiuta i movimenti ad attirare l’attenzione sui loro argomenti, ma non servirà a molto senza creatività e tattiche di azione diretta che “vadano oltre il coro”[1]. La drammatizzazione è utile per attirare l’attenzione sui nostri argomenti. Il Sunrise Movement[2] è solo uno dei recenti movimenti cresciuti conquistando l’immaginazione del pubblico attraverso la drammatizzazione. … Continua

STOP F-35! Ultima possibilità

Da anni buttiamo miliardi di euro per i cacciabombardieri F35, invece di pensare al lavoro, all’ambiente, alla salute, all’istruzione. Aiutaci a fermare questo folle spreco di soldi (pubblici). 10 luglio 2019 – Fonte: Rete Italiana per il Disarmo – Sbilanciamoci! – Rete della Pace Entro il 2020 l’Italia dovrà decidere in via definitiva (aderendo o … Continua

Arrestate quei fuorilegge! | Floriana Lipparini

“Arrestate quei fuorilegge!”, tuonò Mangiafuoco. Ma la gentile fanciulla, esile rispetto all’imponente macigno, non si lasciò spaventare. Fuorilegge? Quale legge? Lei vedeva soltanto corpi stremati, corpi in pericolo, persone inermi e bisognose di soccorso. La legge universale che conosceva lei era quella che salva le vite. Forse stiamo davvero attraversando un momento storico cruciale. Progredire … Continua

Sea Watch: le posizioni di MIR e Movimento Nonviolento

Il Centro Studi Sereno Regis sostiene e sottoscrive la posizione dei due movimenti storici della nonviolenza italiana Al Presidente del Consiglio Giuseppe Contee p. c. Al Ministro dell’Interno Matteo SalviniAl Ministro per le infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli Padova 26 giugno 2019 Egregio Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, da 14 giorni assistiamo nuovamente all’odissea … Continua

Gli iracheni preparano un Carnevale per la Pace, mentre gli USA pianificano altre guerre | Laura Gottesdiener

Due attivisti pacifisti iracheni parlano del loro impegno in favore della pace e per disinnescare la violenza provocata dalle ultime due guerre degli USA nel loro paese. Una battuta amara circola a Baghdad in questi giorni. Me l’ha raccontata al telefono Noof Assi, un’irachena trentenne, attivista pacifista e operatrice umanitaria. La nostra conversazione si è … Continua

RadicalisatiOFF e avere a che fare con i giovani: l’evento finale | Silvia Muletti

Il 29 e 30 maggio RadicalisatiOFF ha proposto performance, mostre fotografiche, laboratori, un dialogo strutturato con le istituzioni, nella due-giorni di sensibilizzazione e attivismo contro la radicalizzazione del sentimento dell’odio e delle azioni violente nella città di Torino. RadicalisatiOFF è stato un evento, un percorso, uno stimolo e una scintilla. Un percorso attivo delle associazioni … Continua

Il Parlamento italiano RESPINGA la proroga degli accordi con la Libia, APPLICHI sanzioni ai responsabili dei centri di tortura e APRA ai Corridoi Umanitari

Nei prossimi giorni si terrà il voto nelle aule parlamentari sulla proroga della missione in Libia, fortemente voluta dal governo Gentiloni, dopo l’ok delle commissioni Esteri e Difesa si attende il voto definitivo nel provvedimento inserito tra le missioni internazionali. Come singoli e associazioni impegnate nell’accoglienza, nella solidarietà e nella denuncia di ciò che sta … Continua