Io sto con Riace | Giovanna Marini

Giovanna Marini scrive al coro lettera bellissima x Riace. ha autorizzato a farla girare: Carissimi, vi scrivo per questo problema di Riace che mi tiene sveglia la notte per la rabbia e l’impotenza. Sappiamo tutti che è un paese modello, Riace;  grazie all’accoglienza, ora pieno di neonati e adulti che erano neonati quando sono sbarcati … Continua

Uccidere Gaza | Chris Hedges

“Killing Gaza” è visibile a richiesta su Vimeo dal 15.05.2018 Il blocco da parte di Israele di Gaza—dove i palestinesi intrappolati nelle ultime sette settimane hanno fatto proteste nonviolente lungo la recinzione di confine con Israele, con oltre 50 uccisi e 700 feriti da parte delle truppe israeliane—è uno dei peggiori disastri umanitari al mondo. Eppure … Continua

Un grande maestro delle piccole cose. In ricordo di Ermanno Olmi | Massimiliano Fortuna

Capitano film dai quali alla fine ci si distacca con un’emozione, quasi indescrivibile, di pienezza e intenso struggimento. Un’emozione che continua a pervaderci nelle ore successive e in qualche modo, anche se per poco, ci lascia in uno stato al tempo stesso febbrile e di sereno appagamento. Ricordo con chiarezza di aver provato sensazioni simili … Continua

Cinema | La casa sul mare | Recensione di Enrico Peyretti

“Shukran”, grazie! La casa sul mare, di Robert Guédiguian, 2017 La casa è costruita sulla roccia, come quella della parabola evangelica, e si affaccia sul mare in un balcone bello, originale. Il mare, la cosa più antica che noi possiamo vedere, dopo le stelle, è lì davanti, segno di continuità tra le generazioni che si succedono, … Continua

Cinema | La guerra non finisce mai | Recensione di Enrico Peyretti

L’ultimo viaggio. Regia di Nick Baker-Monteys. Un film con Jürgen Prochnow, Petra Schmidt-Schaller, Suzanne von Borsody, Tambet Tuisk, Artjom Gilz.Cast completo Titolo originale: Leanders letzte Reise. Genere Drammatico – Germania, 2017, durata 107 minuti. Uscita cinema giovedì 29 marzo 2018 distribuito da Satine Film. La guerra non finisce mai. È finita solo la guerra che non è … Continua

Gaza: il sogno di un giovane scultore fermato da un cecchino israeliano | Patrizia Cecconi

L’hanno ucciso così, con un colpo in fronte. Esecuzione senza processo detta pure assassinio. Era un artista. Aveva 28 anni, si chiamava Mohammed Abu Amr. Era scultore e gli piaceva realizzare alcune opere sulla spiaggia di Gaza. Come per tanti altri artisti palestinesi i temi delle sue creazioni nascevano dalle particolari condizioni imposte dall’illegalità e … Continua

Sono solo canzonette (?) | Cinzia Picchioni

  Sulla scia del famoso concept album (uffa! Sì, significa solo che è un disco che racconta una storia, e i brani sono collegati tra loro) di Edoardo Bennato (nel 1980!) e ormai diventato un modo di dire: Sono solo canzonette appunto, mi pongo e pongo a chi legge la domanda, a proposito dell’ultimo Festival … Continua