TAV in Val di Susa, come prendere una decisione? | Alberto Guggino

Ormai da anni il progetto dell’alta velocità in Val di Susa è al centro di un acceso dibattito che vede favorevoli e contrari sfidarsi puntualmente e duramente per far prevalere la propria posizione sul TAV. Lo scontro oggi è più che mai acceso tra le istituzioni, che proprio in questi giorni discutono dell’analisi costi-benefici sulla … Continua

Tav, tutta una questione di metodo | Gerardo Marletto

Il dibattito sulla Torino-Lione è confuso e fuorviante. Non si tratta di essere a priori pro o contro nuovi tunnel ferroviari, ma di capire se e dove ha senso realizzare opere così rilevanti sotto il profilo economico e ambientale, facendo ordine tra obiettivi politici e valutazioni tecniche. Premetto che sono circa 25 anni che mi … Continua

Capitalismo da disastro in Brasile: l’avidità mineraria produce un’orribile valanga di morti | Vijay Prashad

Disastro minerario nella città brasiliana di Brumadinho Il 25 gennaio 2019 è saltata una diga nella città di Brumadinho, a nord di Rio de Janeiro, Brasile. La diga era stata costruita dall’azienda estrattiva di minerale ferroso Vale per depositarvi i residui dell’estrazione. Quando la diga iniziò a cedere, non ci volle molto perché i 13 … Continua

Metafore e confini | Elena Camino

Un caldo lunedì di gennaio 14 gennaio 2019. Uscendo di casa presto, alle 7, mi accorgo che l’aria è tiepida. 14 gradi sul suo terrazzino, mi conferma un amico allarmato.  Poco dopo il  messaggio di un’amica: ieri a Bra il calicanthus era fiorito…. E’ un arbusto che fiorisce in inverno, è vero,  ma a inizio … Continua

I vuoti di memoria della crescita economica | Guido Viale

Cambiamenti climatici. Non c’è alternativa tra l’ossessione della crescita e l’equivoco della decrescita? C’è, se si esce dalla gabbia dei valori economici scambiati sul mercato per assumere a criterio di riferimento una cosa elementare come la sicurezza. Non la «sicurezza» di Salvini, ma quella di un lavoro decente, un reddito, una casa. E soprattutto la … Continua

Qualche ora dopo l’insediamento, il “Trump dei tropici” del Brasile dà l’assalto all’Amazzonia | Andy Rowell

Ieri, solo qualche ora dopo l’insediamento del 1 gennaio, il Trump dei Tropici, altrimenti detto neopresidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha lanciato il suo assalto totale alla foresta pluviale amazzonica e alle sue comunità indigene, spianando potenzialmente la strada alla deforestazione su vasta scala da parte delle società agricole, minerarie e petroliere. Sorprendendo molti commentatori per … Continua

«Riconvertire la produzione bellica», Zedda sostiene la causa | Costantino Cossu

Servitù militare. Approvato a maggioranza dal consiglio comunale di Cagliari l’ordine del giorno contro la fabbrica di bombe tedesca Rwm. Mentre sulle «spiagge liberate» il movimento pacifista sardo accusa il governo di propaganda: il problema è Teulada Cagliari – Ieri sera il consiglio comunale del capoluogo regionale sardo ha approvato un ordine del giorno, presentato dalla … Continua