La Terra soffocata dai ricchi. L’1% inquina il doppio dei poveri | Luca Martinelli

Clima.Il rapporto Oxfam presentato ieri «The Carbon Inequality Era» mostra il netto aumento di emissioni prodotte dai più abbient I ricchi stanno distruggendo il Pianeta a colpi di CO2. Ogni appartenente all’élite globale, l’1% più ricco della popolazione mondiale, emette ogni anno 74 tonnellate di biossido di carbonio, mentre coloro che fanno parte della metà … Continua

USA: Giudice ordina la chiusura dell’oleodotto Dakota Access

Un giudice federale ha deciso che i proprietari dell’oleodotto Dakota Access (DAPL) devono interrompere le operazioni, mentre il governo conduce un’analisi completa per esaminare il rischio che il DAPL rappresenta per la tribù Sioux di Standing Rock. La decisione del tribunale ha segnato una grande vittoria per la tribù, che dal 2016 è impegnata in … Continua

La Sardegna come il Vietnam | Elena Camino

Un tema interessante e complesso Mi è capitato di recente di scambiare idee e documenti con alcuni amici e amiche sulla ‘questione Sardegna’: di cosa si tratta, almeno per quanto riguarda la nostra conversazione? C’era l’ipotesi di dare una mano a un giovane, laureato in Scienze della Natura, per svolgere una ricerca sulla situazione socio-ambientale … Continua

Viaggi e salvataggi. Aspetti sociali e ambientali dei viaggi in aereo | Elena Camino

Sono iscritta alla mailing list dell’Associazione RED ‘Radical Ecological Democracy’ (Searching for alternatives to unsustainable and inequitable model of ‘development’), nata in India, dove da alcuni decenni è impegnata per promuovere salute e sostenibilità ambientale.  Nel corso degli anni ha sviluppato contatti in tutto il mondo, e quasi quotidianamente accoglie e diffonde contributi da attivisti, … Continua

26/4: Chernobyl, le pellicole difettose | Riccardo Venturi

Il disastro nucleare di Chernobyl, questo giorno 34 anni fa. Le prime immagini documentarie, di Igor Kostin e Vladimir Shevchenko, furono turbate dalla radioattività: rappresentano così, insieme, la realtà e il suo fantasma… Kiev, fine aprile 1986. Il fotografo Igor Kostin, collaboratore dell’agenzia di stampa sovietica Novosti, in seguito membro dell’Atomic Photographers Guild, riceve una telefonata … Continua

Pandemia, guerre, accoglienza e conversione ecologica | Guido Viale

Numerosi indizi, dal rapporto tra inquinamento e diffusione del virus a quello tra situazioni di squilibrio e distruzione di habitat selvatici, fino a quello tra contagio e insalubrità di molti insediamenti umani, inducono a concludere che la comparsa del coronavirus non è che una manifestazione della crisi ecologica e dell’emergenza climatica e ambientale già da … Continua