Fukushima nove anni dopo | Elena Camino

Chi si ricorda ancora dell’11 marzo 2011? Se lo ricordano di sicuro i 7.000 abitanti della città di Futaba, che furono obbligati ad abbandonare le loro case dopo che un forte terremoto e un successivo tsunami uccisero più di 18.000 persone lungo la costa nord-orientale del Giappone [1].  La cittadina di Futaba, situata 4 km … Continua

Le centrali nucleari: c’è chi chiude, c’è chi apre… | Elena Camino

Dopo 43 anni di servizio… La compagnia francese EDF (Electricité De France) ha comunicato la chiusura della più vecchia centrale nucleare della Francia: il 22 febbraio 2020 è stato spento definitivamente il reattore dell’impianto di Fessenheim (situato in prossimità del confine con la Germania e con la Svizzera), che negli ultimi anni era stato oggetto … Continua

I cambiamenti climatici significano cambiamenti nello stile di vita | John Scales Avery

Un nuovo libro liberamente scaricabile 28 gennaio 2020 – Vorrei annunciare la pubblicazione di un libro sull’incapacità del mondo di affrontare adeguatamente il pericolo esistenziale di catastrofici cambiamenti climatici. Il libro è costituito principalmente da capitoli di libri e articoli che ho pubblicato in precedenza, sebbene sia stata aggiunta una notevole quantità di nuovo materiale. … Continua

Slow, lean and sober… Lento, snello e sobrio… | Elena Camino

I lettori e lettrici del sito del centro studi hanno già sentito parlare di ‘slow tech’: da alcuni anni infatti è attivo presso il Centro Studi Sereno Regis un piccolo gruppo di lavoro che sta riflettendo sulle opportunità di produrre e utilizzare un’informatica buona, giusta e pulita, ed è impegnato a favorire la consapevolezza delle … Continua

Uscire dai fossili senza buchi in terra | Marinella Correggia

Dossier. Il passaggio dalle energie fossili a quelle rinnovabili è più che necessario ma non bisogna spostare il peso della produzione di energia sull’estrazione dei minerali e dei metalli. Un rapporto smaschera le trappole dell’estrattivismo Dalla padella alla brace? La fuoriuscita dai combustibili fossili verso le energie rinnovabili rende forse necessario estrarre molti più metalli … Continua

Una graduale, non dichiarata eliminazione dell’industria nucleare | Dawn Stover

Secondo l’ultimo  Report  sullo Stato dell’Industria Nucleare Mondiale il numero di reattori nucleari attivi nel mondo è aumentato in modo significativo nell’ultimo anno. Tuttavia secondo Mycle Schneider, il coordinatore ed editore del Report di 323 pagine, presentato ieri presso l’Università Centrale Europea a Budapest, l’energia nucleare sta crescendo troppo lentamente per garantire la propria sopravvivenza. … Continua

Le bugie sul Venezuela corrono sul filo dell’acqua di fogna | Marinella Correggia

Crisi e alternative energetiche. Alla comuna socialista el Panal 2021: «Abbiamo qui sorgenti pulite e controllate e in questa guerra economica, che è contro tutti, manteniamo calma e senso di comunità. Se qualcun altro ha bisogno da altri quartieri, venga pure» Le menzogne corrono sul filo dell’acqua. Dopo la penuria idrica seguita al blackout da … Continua