Parassiti in un corpo vivo | Elena Camino

Un serpente liquido  Con il termine AMOC, acronimo dell’inglese Atlantic Meridional  Overturning  Circulation, si intende una delle componenti più importanti del sistema climatico terrestre. E’ comunemente detto anche Sistema della Corrente del Golfo: si tratta di una parte della circolazione delle acque oceaniche  legata a gradienti di salinità e temperatura; la corrente più salata e … Continua

Scenari di futuro | Enzo Ferrara intervista Luca Mercalli

Tentiamo un bilancio della crisi ambientale usando i più recenti dati sul clima forniti dall’Organizzazione Mondiale per la Meteorologia (WMO) e discutendo la situazione con il meteorologo valsusino Luca Mercalli che, assieme forse solo al geologo Mario Tozzi, è fra i pochi divulgatori scientifici del nostro paese ad affrontare di petto e con continuità sui … Continua

I quattro elementi | Luca Giunti e Simone Franchino

Finalmente, piove. E’ purtroppo poca l’Acqua che scende dal cielo, ma almeno ingrigisce l’orizzonte che per troppo tempo è stato limpido e oscenamente luminoso. Due settimane fa, l’Aria aggressiva e annunciata ha alimentato il Fuoco divoratore che si è mangiato mezza montagna. Finita l’abbuffata di alberi, pascoli, case, animali, la Terra è rimasta calda, incenerita, … Continua

Un’ipotesi di correlazione fra siccità e industria militare | Enzo Ferrara

Sui giornali di oggi campeggiano i titoli sulla siccità assieme a quelli sull’intesa raggiunta dal consiglio dell’UE per la “difesa comune”. Le due notizie sono in stretta correlazione e riguardano il mondo della ricerca per diversi aspetti. Intanto, le conseguenze e premesse dell’intesa sul settore militare hanno portato lo scorso 7 giugno 2017 l’UE a … Continua

Il Bangladesh e il cambiamento climatico | Elena Camino

Secondo il rapporto della Banca Mondiale, ‘Turn Down the Heat: Climate Extremes, Regional Impacts, and the Case for Resilience’, uscito nel giugno 2013, 40 milioni di persone in Bangladesh entro il 2050 perderebbero i loro mezzi di sussistenza e 30 milioni sarebbero sfollati all’interno del paese o emigrati. Andrebbero a incrementare il numero dei rifugiati … Continua