Tempeste. Il clima che lasciamo in eredità ai nostri nipoti, l’urgenza di agire | Segnalazione redazionale

James Hansen, Tempeste. Il clima che lasciamo in eredità ai nostri nipoti, l’urgenza di agire, Edizioni Ambiente, Milano 2010, pp. 320, € 24,00

In Tempeste Hansen narra la propria vicenda umana e professionale, quella di uno dei più importanti climatologi del mondo, per decenni impegnato nella ricerca ai massimi livelli, che negli ultimi anni è arrivato a farsi arrestare per aver manifestato contro la costruzione di una centrale a carbone.

La situazione è infatti critica, ma i politici e gli interessi economici che finanziano la politica spesso negano che ci sia qualche problema. Invece, come spiega Hansen, il consumo crescente di combustibili fossili e la deforestazione hanno modificato gli equilibri climatici del pianeta.

Risultato: oltre a tempeste, alluvioni e ondate di siccità mai viste, è ora a rischio la stabilità delle grandi calotte glaciali del pianeta, la cui fusione potrebbe far innalzare di diversi metri il livello dei mari. Eppure, ci spiega Hansen, le soluzioni ci sono. Quello che manca è la volontà di attuarle. E non abbiamo molto tempo, perché, sfortunatamente, «la natura e le leggi della fisica non scendono a compromessi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.