Torino: incontro con i parlamentari sul bando alle armi atomiche


Torino: incontro coi parlamentari sul bando delle armi atomiche
(Foto di Foto di Giorgio Mancuso)

Ieri, 16 Ottobre, a Palazzo Lascaris a Torino, sede del Consiglio regionale del Piemonte, si è tenuto l’incontro, cui erano stati invitati tutti i deputati ed i senatori eletti in Piemonte, per chiedere che l’Italia approvi il trattato ONU che bandisce le armi nucleari.

Presenti, oltre agli organizzatori dell’incontro (il Presidente del Consiglio Regionale Mauro Laus, i portavoce del “Coordinamento Piemontese cittadini, associazioni, Enti e Istituzioni locali contro l’atomica, tutte le guerre e i terrorismi” – Paolo Candelari, Gian Piero Leo, Walter Nuzzo- e alcuni membri del Coordinamento) i deputati Umberto D’Ottavio, Andrea Giorgis, Davide Mattiello. Erano presenti anche i consiglieri regionali Silvana Accossato e Gianpaolo Andrissi.

I deputati presenti, D’Ottavio, Giorgis, Mattiello hanno sottoscritto l’impegno a lavorare in Parlamento per la firma del trattato ONU firmando il seguente documento: “Mi impegno, nel mio ramo del Parlamento, a costruire il consenso alla firma del Trattato ONU che bandisce le armi nucleari”. Ha inviato la sua adesione il deputato Giacomo Portas.

Coordinamento Piemontese cittadini, associazioni, Enti e Istituzioni locali contro l’atomica, tutte le guerre e i terrorismi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *