Balsamo goloso


Hot chocolate in an enamel mug.


Riuso post-natalizio

Ingredienti

Balsamo per capelli (per chi lo usa)

Qualche cucchiaino di cacao in polvere

Grazie ai minerali che contiene, il cacao è utile per ammorbidire e idratare i capelli.

Basta mescolare qualche cucchiaino di cacao in polvere al nostro balsamo abituale e lasciare in posa almeno 10 minuti. Poi sciacquare con acqua tiepida.

Sì, con quello che costa il cacao, direte voi… giusto. Ma io in effetti pensavo al cacao che avanza da qualche ricetta e che non si sa dove mettere, poi alla fine lo si lascia lì e quando ci serve per un’altra ricetta ci sembra vecchio e lo comperiamo di nuovo e così avanza… e…. A me capita sempre dopo Natale: da quando mio figlio – ora 26enne – era piccolo, la mattina di Natale preparo «La bevanda di Babbo Natale» (che il portatore di doni ha bevuto prima di partire con la sua slitta, per avere caldo e forza). Tra gli ingredienti c’è una tazzina di cacao, e io di solito non uso il cacao. Perciò qualche giorno prima compro una confezione di cacao (e la più piccola contiene ben più di una tazzina), ne uso la tazzina prevista dalla ricetta e poi… basta. Il cacao resta lì per un anno intero, fino al Natale successivo.

Ecco la ragione di questa «Pillola del riuso» (e i dati per il «balsamo goloso» li ho attinti dall’immancabile «Almanacco di Barbanera»).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *