Pillola per uffici, scuole, studi…


copia-di-storia-carta-crusca-itaQuesta specie di spot pubblicitario è tratto dal sito della Cartiera Favini, perché se proprio dobbiamo/vogliamo usare/comprare la carta per l’ufficio, che almeno sia riciclata! E se proprio dobbiamo/vogliamo comprare la pasta (invece di farcela e/o invece di mangiare i cereali integrali), che almeno sia Barilla! Chiedete sempre la carta riciclata (poi magari non ce l’hanno, ma intanto l’avete chiesta… e il cliente ha sempre ragione!).

Carta Shiro

Shiro è la collezione di carta ecologica riciclata e biodegradabile della cartiera Favini, l’ideale per aziende con un forte orientamento al rispetto ambientale. Shiro unisce il meglio delle capacità innovative Favini con l’uso di biomasse rinnovabili non legnose e fibre riciclate. Con tutta la gamma Shiro si ottiene una stampa perfetta che soddisfa le aspettative più ambiziose.

Alcune carte ecologiche che compongono la collezione Shiro di Favini sono:

Shiro Alga Carta

La famosa carta ecologica innovativa Shiro Alga Carta, nata negli anni Novanta dalle alghe infestanti della Laguna di Venezia, utilizza ora alghe in eccesso provenienti da ambienti lagunari a rischio. Certificata fsc.

Shiro Echo

Rappresenta la punta di diamante delle carte riciclate per la stampa. Questa carta ecologica di alta qualità contiene 100% di fibre riciclate post-consumo ed è certificata fsc.

La carta riciclata ed ecologica Shiro è disponibile in diverse gradazioni di colore dall’aspetto naturale e include un ampio assortimento di grammature adatte a coordinati aziendali completi, buste incluse.

CartaCrusca case history

Il nostro assortimento standard di carte innovative con residui di lavorazioni agro-industriali, comprende progetti ecologici personalizzati: ne è un esempio CartaCrusca, la carta prodotta in esclusiva per Barilla sostituendo 20% di cellulosa proveniente da albero con crusca non più utilizzabile per il consumo alimentare.

CartaCrusca è stata creata dalla Ricerca & Sviluppo di Barilla e di Favini, che hanno lavorato fianco a fianco per selezionare il residuo più adatto, purificandolo e icronizzandolo per renderlo compatibile con il tessuto fibroso della carta […]. Il risultato è una carta dal colore naturale, il cui ingrediente principale è percepibile a occhio nudo lungo tutta la superficie.

Per raccontare, con semplici parole, il motivo per cui CartaCrusca si differenzia dalle altre carte, Barilla ha creato una storia: 

storia-carta-crusca-ita

Il packaging e la filosofia Barilla

«Selezione Italiana» è la speciale gift box di Academia Barilla*, interamente realizzata in CartaCrusca Favini, è stata progettata in collaborazione con Draegergpp.

La gift box «Selezione Italiana» è stata concepita per promuovere la tradizione culinaria italiana attraverso una selezione di eccellenze gastronomiche del Bel Paese firmate Academia Barilla: olio extra vergine d’oliva, pesto ligure preparato secondo l’antica ricetta e una confezione pasta Barilla trafilata al bronzo.

La nuova confezione unisce cultura, cucina e attenzione per l’ambiente. Da sempre, Barilla è attenta alla sostenibilità e l’uso di residui di produzione in sostituzione di materie prime aiuta a ridurre l’impatto sull’ambiente.

Il basso impatto ambientale di questa gift box gourmet è il risultato della filosofia Barilla «Buono per te, Buono per il pianeta: un solo modo per fare impresa». Fin dal principio, Barilla ha combinato il raggiungimento degli obiettivi economici con gli impegni sociali.

La conoscenza dei contesti sociali ed economici uniti a integrità, trasparenza e innovazione, ha permesso ai fondatori di identificare il proprio stile imprenditoriale, e tramandarla di generazione in generazione.

Tra gli impegni Barilla, la sostenibilità dei cicli di vita svolge un ruolo di primo piano. Per questo motivo, Barilla si impegna a garantire, a partire dall’inizio della coltivazione delle materie prime fino al consumo, un ciclo di vita del prodotto curato dal punto di vista economico, sociale e ambientale.

*Academia Barilla

Academia Barilla è un progetto internazionale nato nel 2004, dedicato allo sviluppo e alla promozione della cultura gastronomica regionale italiana come patrimonio unico al mondo. Favini si è dimostrato il partner ideale per Barilla per la ricerca di riutilizzo dei residui di lavorazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *