Fase 2 di #AltraDifesaPossibile | Scriviamo ai nostri deputati!


I movimenti per la Pace e il Disarmo rilanciano la proposta di legge per la difesa civile, non armata e nonviolenta nell’ambito della Campagna “Un’altra difesa è possibile” (promossa e sostenuta dalle sei reti nazionali Conferenza Nazionale Enti di Servizio Civile, Forum Nazionale per il Servizio Civile, Rete della Pace, Rete Italiana per il Disarmo, Sbilanciamoci!, Tavolo Interventi Civili di Pace).

Cartolina AltraDifesaPossibileL’iniziativa, lanciata nel 2014 all’Arena di Pace e Disarmo di Verona, ha al suo centro il progetto di Legge di iniziativa popolare per l’istituzione e il finanziamento del “Dipartimento per la difesa civile, non armata e nonviolenta” depositato in Parlamento un anno fa ed ora sottoscritto da più di 70 parlamentari di diversi gruppi politici. Il testo di legge è già incardinato all’attenzione delle Commissioni I (Affari Costituzionali) e IV (Difesa) della Camera dei Deputati.

Dopo l’importante risultato ottenuto con l’avvio dell’iter istituzionale della proposta sulla Difesa Civile la mobilitazione prevede ora una “Fase 2” che, coinvolgendo i tanti comitati locali presenti sul territorio, si focalizza sulla distribuzione di una “cartolina” che i cittadini invieranno ai loro Deputati di riferimento, chiedendo un esplicito impegno a sostengo della Legge. L’obiettivo della Campagna e delle Reti promotrici è quello di vederla approvata nel corso di questa Legislatura. Le cartoline saranno in distribuzione proprio dal 2 giugno e saranno consegnate ai Parlamentari il prossimo 4 novembre. Due date simboliche e piene di significato: dalla nascita della Repubblica alla fine della Grande Guerra.


VADEMECUM PER LA COMPILAZIONE DELLE CARTOLINE

Le cartoline sono doppie, con una parte da compilare e una no, e con un tratteggio al centro che permette di separale senza romperle.
La parte che il/la cittadino/a compilerà andrà “imbucata” nella scatola al banchetto.
La parte non da compilare sarà consegnata al/la cittadino/a a testimonianza del suo impegno per la Campagna.

CHI PUO’ COMPILARE LA CARTOLINA:

Tutti, purché maggiorenni.
Non serve documento di identità, non importa la residenza.

A CHI VA INDIRIZZATA LA CARTOLINA:

Ogni cartolina va indirizzata a un solo deputato/a.
E’ possibile, anzi auspicabile, che il/la cittadino/a compili più cartoline, indirizzandole a deputati/e diversi.
In fase di compilazione il/la cittadino/a sceglierà a chi indirizzare la cartolina, tra i deputati/e eletti nella sua circoscrizione di riferimento (in allegato elenco delle circoscrizioni)
Presso i banchetti dovranno essere disponibili per i cittadini gli elenchi di deputati/e della circoscrizione di riferimento.

Es. per i banchetti in Veneto è bene avere le liste della circoscrizione VENETO 1 e della circoscrizione VENETO 2.
Es. per i banchetti in Sardegna è bene avere la lista della circoscrizione SARDEGNA

SE UN CITTADINO VUOLE COMPILARE LA CARTOLINA MA È DI UN’ALTRA REGIONE (e quindi la sua circoscrizione di riferimento non è quella di cui si hanno gli elenchi):
– Se il cittadino/a conosce il/ i nominativo/i del/i deputato/i di riferimento può compilare la cartolina e imbucarla nella scatola presso il banchetto. Si consiglia ai comitati/gruppi di avere almeno due scatole, una per la circoscrizione, una per le altre circoscrizioni, così da agevolare la fase di conteggio e divisione delle cartoline.

– Se il cittadino/a NON conosce il/ i nominativo/i del/i deputato/i di riferimento:

può lasciare in bianco l’indirizzo, chiedendo che venga compilato dopo, e limitarsi a frmare e indicare la propria città.

COME VERRANNO UTILIZZATE LE CARTOLINE DALLA CAMPAGNA?

La parte indirizzata ai parlamentari sarà da noi raccolta e conservata per la consegna ufciale che faremo in Parlamento nei prossimi mesi, a dimostrazione dell’interesse e della volontà dei cittadini.


INFO: www.difesacivilenonviolenta.org mail [email protected]
Segreteria c/o Movimento Nonviolento, via Spagna 8, 37123 Verona – Tel. 045 8009803


Documenti e moduli per la mobilitazione

La cartolina della “Fase 2? di campagna

Vademecum per la mobilitazione con le Cartoline della “Fase 2?

Lettera (da compilare) per i Parlamentari con richiesta di firma del PdL

Lettera (da compilare) per Amministratori Locali con richiesta di sostegno


ELENCO DELLE CIRCOSCRIZIONI elettorali

  • ?  Piemonte 1 (comprendente la città metropolitana di Torino);
  • ?  Piemonte 2 (comprendente le altre province della regione);
  • ?  Lombardia 1 (comprende città metropolitana di Milano e prov. di Monza e Brianza);
  • ?  Lombardia 2 (comprende prov. di Bergamo, Brescia, Como, Sondrio, Varese Lecco);
  • ?  Lombardia 3 (comprendente le province di Pavia, Lodi, Cremona e Mantova);
  • ?  Trentino-Alto Adige;
  • ?  Veneto 1 (comprende le province di Padova, Verona, Vicenza e Rovigo);
  • ?  Veneto 2 (comprende la città metropolitana di Venezia e le prov. Treviso e Belluno);
  • ?  Friuli-Venezia Giulia;
  • ?  Liguria;
  • ?  Emilia-Romagna;
  • ?  Toscana;
  • ?  Umbria;
  • ?  Marche;
  • ?  Lazio 1 (comprendente la città metropolitana di Roma);
  • ?  Lazio 2 (comprendente le altre province della regione);
  • ?  Abruzzo;
  • ?  Molise;
  • ?  Campania 1 (comprendente la città metropolitana di Napoli);
  • ?  Campania 2 (comprendente le altre province della regione);
  • ?  Puglia;
  • ?  Basilicata;
  • ?  Calabria;
  • ?  Sicilia 1 (comprendente le province di Palermo, Agrigento, Caltanissetta e Trapani);
  • ?  Sicilia 2 (comprendente le province di Catania, Messina, Enna, Ragusa e Siracusa);
  • ?  Sardegna;
  • ?  Valle d’Aosta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *