L’interrogatorio, quel giorno con Primo Levi | Recensione di Dario Cambiano


DVD copertina ultimi testimoni 3.inddL’interrogatorio, quel giorno con Primo Levi
di Alessandro e Mattia Levratti, Ivan Andreoli e Fausto Ciuffi
Edizione Fondazione Villa Emma, Biblioteca Archivio Vittorio Bobbato
Istituto di Storia Contemporanea di Pesaro e Urbino
Nonantola (MO), 2014

Questo è un dvd pieno di memoria. La memoria di Primo Levi, innanzitutto. Poi la memoria dei protagonisti di una bella epopea letteraria, i redattori de «Il gusto dei contemporanei» uscita negli anni Ottanta, che raccolse incontri e interviste con personaggi della letteratura, della scienza, dell’arte, della storia. Infine la memoria degli studenti che, quel 5 maggio 1986, si affollarono nel teatro di Pesaro per incontrare Primo Levi. E interrogarlo. Una mattinata molto intensa, dove i ragazzi del liceo hanno chiesto (dopo essersi documentati per un intero anno scolastico – ah, altri tempi!) a Primo Levi di mettersi a nudo. Ed emerge una figura davvero inedita, come solo le domande sincere, semplici, dirette sanno produrre.

L’integrale dell’interrogatorio è stampato in un libretto che correda il dvd.

Il documentario invece si concentra sulle interviste a chi nell’86 era giovane, e su cosa è rimasto di quella esperienza.

Completa il dvd una lunga intervista cui Primo Levi si sottopose nella sezione locale dell’ANPI.

Da oggi nella biblioteca del Centro Studi Sereno Regis di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *