Il Tribunale delle donne. Un approccio femminista alla giustizia. Incontro con Staša Zajovic

lunedì 23 novembre 2015 | ore 20:30 – 23:00
sala Poli | Centro Studi Sereno Regis | via Garibaldi, 13 | Torino

Attivista femminista e pacifista, co-fondatrice delle Donne in Nero di Belgrado.

Tribunale_donne

Il Tribunale delle Donne per la ex Yugoslavia, organizzato dai movimenti delle donne di tutti gli stati della ex Yugoslavia (Bosnia Erzegovina, Croazia, Kosovo, Macedonia, Montenegro, Serbia e Slovenia) si è svolto a Sarajevo dal 7 al 10 maggio 2015, dopo un processo di preparazione durato più di cinque anni. Basato sul concetto femminista di giustizia, responsabilità e cura come fondamenti per una pace durevole, il Tribunale ha fornito uno spazio pubblico alle voci delle donne: un luogo dove le donne potevano esporre le loro esperienze di ingiustizia subite in guerra, il dolore e la sofferenza duratura, così come la resistenza alla guerra e il loro attivismo per la pace.

“Oggi mi batto per la pace e la giustizia. Finché vivo mi batterò contro l’odio.”

M.M., Bosnia Erzegovina

“Sono rimasta viva per raccontare. Come potranno rispondere dei loro crimini se non parleremo?”

S., Bosnia Erzegovina

A cura delle Donne in nero della Casa delle Donne di Torino con il Centro Studi Sereno Regis
Email: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *