Getting In Touch With Cyber-Youth – Torino, 4-12 ottobre 2015

TRAINING INTERNAZIONALE PER OPERATORI GIOVANILI

Information and Communication Technologies e il web sono diventati una parte importante della vita quotidiana dei teenager e dei giovani. La qualità della vita virtuale ha un grande impatto sul benessere sociale e fisico dei giovani. Le nuove generazioni sono veramente “native digitali” ed entrano in contatto con il web ad un’età sempre più giovane. Grazie anche alla nuova diffusione degli smartphone, l’uso di internet si sta sviluppando sempre di più in ogni campo della vita dei giovani senza un reale controllo da parte degli adulti che, d’altro canto sono veri e propri “immigrati digitali”, spesso non in grado di seguire i propri figli nelle loro modalità di utilizzo delle nuove tecnologie.

L’obiettivo del Training “Getting in Touch with Cyber-Youth“, che si terrà a Torino fra il 5 l’11 ottobre 2015 è di fornire strumenti e metodologie agli operatori giovanili per migliorare il benessere dei giovani nel web attraverso un uso positivo delle ICT e della creatività e combattendo fenomeni come il cyberbullismo e l’Hate Speech online.

Il progetto è sviluppato su iniziativa di 5 organizzazioni provenienti da Italia, Lituania, Federazione Russa, UK e Croazia e coinvolgerà 20 operatori giovanili, 4 da ogni paese.

Gli obiettivi specifici del progetto sono:

1. Supportare lo sviluppo professionale degli operatori giovanili che lavorano sul tema dell’uso cosciente e giusto dei social network e delle ICT.

2. Dimostare e spiegare il ruolo dello sviluppo delle “life Skills” attraverso l’educazione non formale nel combattere il fenomeno del cyberbullismo e dell’hate speech e promuovere il benessere nel web

3. Scambiare buone prassi, metodologie di coinvolgimento, tecniche per promuovere la creatività giovanile sul tema dell’uso consapevole delle ICT e attraverso le ICT.

Il programma del corso si basa sull’educazione non formale e sarà condotto usando metologie interattive e un approccio partecipativo. Lavori di gruppo, giochi di ruolo, attività di movimento all’aperto e discussioni in plenaria, così come input teorici e apprendimenti specifici caratterizzeranno il programma del corso coprendo tutti gli aspetti del tema del progetto.

Sarà data particolare attenzione al fatto che le competenze e le conoscenze sviluppate e scambiate durante il corso siano sostenibili e trasferibili. Ciò sarà fatto lasciando spazio alla riflessione e alla valutazione, fornendo competenza e documentazione esauriente, materiali didattici da parte del team dei trainers. Un tool kit contenente i metodi utilizzati e frutto dell’elaborazione dei partecipanti verrà fornito ai partecipanti stessi e diffuso come disseminazione di modo che questi possano utilizzarlo al ritorno nei paesi di provenienza.

INFO E RICHIESTE DI PARTECIPAZIONE ENTRO IL 30 AGOSTO 2015:

Ilaria Zomer

Email:[email protected]

phone. +39 3483466294

Getting In Touch Application Form

digital-natives

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *