State già pensando alle vacanze? (5)

Trasformatevi in Corrieri, per ottimizzare il viaggio

Segnatevi questo sito: www.packforapurpose.org. Una volta decisa la destinazione (e magari in autunno/inverno si va proprio in qualche Paese esotico del cosiddetto “terzo mondo”) segnalatela e riceverete un pacco contenente penne, medicinali ecc. da consegnare all’organizzazione al vostro arrivo.

Aereo? Se proprio dovete, volate di giorno

Le tratte notturne inquinano di più, e anche usare lo sciacquone del bagno (aumenta il consumo di cherosene), perciò – potendo, magari facciamo un viaggetto corto – non andate in bagno. In ogni caso, l’aereo provoca il 10% dell’effetto serra globale.

Auto? Se proprio dovete, gonfiate le gomme

Se le gomme non hanno la giusta pressione inquiniamo fino al 15% in più (e lo sappiamo che consumiamo anche di più). Questo fatto si può verificare anche andando in bicicletta: se le gomme non sono ben gonfie si fa più fatica a pedalare (e quindi anche l’auto usa più energia).

Anche in albergo meglio la doccia

In 5 minuti di doccia escono 30 litri d’acqua – un terzo della quantità necessaria per un bagno. E scopro che esiste un mini-computer – Ecoshowerdrop – suona se superiamo gli 8 minuti di doccia (o i 35 litri di acqua).  www.showerdrop.com (shower=doccia; drop=goccia, ma anche “calo”)

Ringrazio Raffaella Oliva per tutto questo, e insieme ringraziamo Federica Brunini che ha pubblicato il libro Il piccolo libro verde del viaggio (Morellini, pp. 128, € 9,90).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *