State già pensando alle vacanze? (3)

print

Il Grand Hotel Royal Terme di Valdieri ha siglato nel febbraio 2015 l’accordo per diventare il primo caso pilota nazionale del progetto europeo neZEH – Nearly Zero Energy Hotels.

/nas/wp/www/cluster 41326/cssr/wp content/uploads/2015/06/Valdieri Hotel 0 emissioni

L’edificio, con acqua proveniente da fonte termale, è stato selezionato per intraprendere il processo che lo porterà a diventare Nearly Zero Energy. Il calore proveniente dall’acqua termale riscalda la struttura e produce acqua calda sanitaria per il fabbisogno dell’edificio. Una piccola centrale idroelettrica produce energia elettrica: una parte impiegata dall’hotel e la quota in esubero venduta in rete (con un guadagno effettivo per i proprietari dell’immobile).

Nel settore turistico, le piccole-medie imprese sono responsabili di circa il 21% del totale delle emissioni di anidride carbonica nell’ambiente. Il progetto neZEH, co-finanziato dalla Commissione Europea e supportato da Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo, Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero, Unioncamere Piemonte, Finpiemonte, Politecnico di Torino e Fondazione Torino Smart City, mira ad aumentare la trasformazione del patrimonio edilizio alberghiero in chiave nearly zero (in particolare con le piccole-medie imprese, che rappresentano il 90% del settore alberghiero.

Il progetto, con un team di esperti, si è occupato di selezionare alcuni hotel e l’esito di questa pre-selezione ha consentito al Grand Hotel Royal Terme di Valdieri di intraprendere un percorso di riqualificazione in base al principio nearly Zero Energy Buildings (nZEB).

Info

Daniela Gonella – Ufficio Stampa SiTI

[email protected]

tel. 01119751526

Sara Levi Sacedotti- Responsabile progetto per SiTI

[email protected]

tel. 01119751545

Link utili

www.nezeh.eu,

www.siti.polito.it