Invito al silenzio | Meditazione di Antonietta Potente teologa domenicana

martedì 16 dicembre 2014
ore 17.30, sala Poli

Il tema del silenzio sarà presentato da una meditazione di Antonietta Potente, teologa domenicana, cui seguirà un tempo di silenzio condiviso e partecipato. L’incontro si concluderà con un momento di convivialità col cibo offerto da ciascuno dei partecipanti.
Il gruppo interreligioso pratica l’esperienza del silenzio come un tempo dedicato allo sviluppo della consapevolezza, della spiritualità, della nonviolenza, nel rispetto delle diverse convinzioni, appartenenze e tradizioni religiose.
Propone l’opportunità di uno spazio aperto a tutti coloro che – di ogni fede o di nessuna fede – desiderano ritrovarsi per pregare, meditare, ascoltare, comunicare, secondo la propria pratica spirituale di riferimento.
Con questi intenti il gruppo, col desiderio che il carattere universale di questo incontro possa essere anche un augurio di benevolenza e di pace, vuole esprimere con la sua presenza un segno piccolo ma sincero di speranza a Torino, città multietnica, multiculturale e multireligiosa.

Antonietta Potente
Teologa e già docente nell’area della teologia morale in alcuni centri di studio teologico e facoltà in Italia, ultimamente ha insegnato etica comunitaria e interculturale all’Università Cattolica Boliviana di Cochabamba in Bolivia dove vive dal 1994. La sua esperienza di ricerca teologica nasce da contesti culturali e di vita che ispirano profondamente il suo pensiero e le sue pratiche di scrittura. Coinvolta nel cammino del popolo boliviano, ha condiviso e accompagnato il processo di cambiamento tutt’ora in atto in Bolivia. Ha pubblicato numerosi articoli e libri, in Italia e all’estero. Attualmente è invitata come Visiting Professor all’Università di Verona nel dipartimento di Filosofia dove tiene anche un insegnamento all’interno del master “Filosofia come via di trasformazione”.

INFO Gruppo Interreligioso INSIEME PER LA PACE
Info: 0114474572; [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *