Politics e il nuovo socialismo. Per una critica radicale del marxismo

cop_politics-nuovo-socialismo-w_1(1)Alberto Castelli (a cura di), Politics e il nuovo socialismo. Per una critica radicale del marxismo, Marietti 1820, Milano-Genova 2012, pp. 268, € 22,00

Tra il 1944 e il 1946, a New York, Dwight Macdonald dà vita a «Politics», una rivista radicale che raccoglie le idee di intellettuali americani ed europei. Tra questi si possono ricordare i nomi di Andrea Caffi, Albert Camus, Nicola Chiaromonte, Paul Goodman, Mary McCarthy, George Orwell e Simone Weil. Autori di provenienza differente ma accomunati da uno spirito «irregolare» e capaci di riflettere con profondità di giudizio su questioni centrali come il socialismo, la società dei consumi, la minaccia atomica, i limiti della democrazia rappresentativa, la ricerca di un rinnovamento nonviolento della vita degli uomini. I saggi raccolti in questo volume, sono tra gli scritti più rappresentativi apparsi su «Politics».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *