Vivere la Transizione nell’Ecovillaggio di Torri Superiore

giovedì 13 marzo 2014 – ore 19.30
sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi, 13 – Torino

Presentazione delle attività e dei corsi.

Giovedì 13 marzo alle 19.30 presso la Sala Gandhi del Centro Studi Sereno Regis, conosceremo da vicino l’Ecovillaggio di Torri Superiore e le proposte di quest’anno per le attività e i corsi “Vivere la Transizione”. Ecco il programma completo.

Il villaggio medievale di Torri Superiore è un piccolo gioiello di architettura popolare situato ai piedi delle Alpi liguri, a pochi chilometri dal Mar Mediterraneo e dal confine francese, vicino alla città costiera di Ventimiglia. Originario del XIII secolo, il villaggio è strutturato in tre corpi principali con più di 160 stanze, tutte collegate da un intricato tessuto di scale a passaggi. La sua complessa e affascinante struttura è stata spesso comparata ad una fortezza o un labirinto arroccato sul fianco della montagna.

La comunità residente a Torri Superiore è iniziata con un primo piccolo gruppo nel 1993, ed ora conta circa 20 membri permanenti, tra cui 5 bambini. Sebbene non sia semplice definire cosa ci tenga uniti come comunità, potremmo essere descritti come persone di vari paesi impegnate in un progetto comune di ricostruzione, educazione e vita responsabile a basso impatto ambientale.

I residenti della comunità – 20 tra adulti e bambini – seguono le attività quotidiane che hanno luogo a Torri: l’organizzazione di eventi, celebrazioni, feste, attività artistiche, coordinano le gestione dei cantieri di restauro, e sviluppano i programmi di agricoltura e permacultura (che al momento comprendono una piccola produzione di olio di oliva, verdura e frutta per autoconsumo, l’allevamento di galline, capre, pecore e due asini, e alcune casette di api). La comunità si incontra una volta alla settimana e prende le proprie decisioni in base al metodo del consenso. La lingua comune del gruppo è l’italiano.

Torri Superiore è situata tra le Alpi ed il Mediterraneo nel ponente ligure. A Torri si parlano diverse lingue, tra cui italiano, inglese, tedesco, olandese e francese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *