Il Sereno Regis a “Il sacro attraverso l’ordinario”

17-18-19 settembre 2013
San Pietro in Vincoli Zona Teatro – via san Pietro in Vincoli, 28 – Torino

ISAO-20131Quest’anno la rassegna “Il sacro attraverso l’ordinario”, coordinata e organizzata da Il Mutamento – zona Castalia, diretta da Giordano V. Amato, vede la partecipazione del Centro Studi Sereno Regis con un programma, tra l’altro, dedicato a Bruno Bozzetto e a Werner Weick.

Eccolo:

martedì 17 settembre
ore 20:00 | San Pietro in Vincoli Zona Teatro
serata in collaborazione con il Centro Studi Sereno Regis

Mister Tao di Bruno Bozzetto
cortometraggio, proiezione

La lepre e la luna, Il Mutamento Zona Castalia/Lab. L’ascolto e l’incontro, [studio per “L’ospite e l’assente”], di Giordano V. Amato. Liberamente ispirato all’opera di Tiziano Terzani, con Luca Lusso e Genny Perria

Caduta libera
Loredana Arcidiacono (pianoforte), Maria Rubio Gomez (voce narrante),
reading scientifico-musicale basato su un articolo tratto dal Popular Mechanics, US

Dal profondo dell’anima (omaggio a C. G. Jung) di Werner Weick
proiezione, a seguire riflessioni a margine dell’opera con Elsa Bianco, Riccardo Bernardini e Werner Weick

mercoledì 18 settembre
ore 20:00 | San Pietro in Vincoli Zona Teatro
serata in collaborazione con il Centro Studi Sereno Regis

L’uomo e il suo mondo di Bruno Bozzetto
cortometraggio, proiezione

La lepre e la luna [replica]
Musica per l’anima
Mauro Basilio (violoncello) I intervento musicale

Raimon Panikkar, l’arte di vivere di Werner Weick
proiezione, a seguire riflessioni a margine dell’opera con Enrico Peyretti e Gianni Vacchelli

giovedì 19 settembre
ore 20:00 | San Pietro in Vincoli Zona Teatro
serata in collaborazione con il Centro Studi Sereno Regis

Valse triste episodio di “Allegro non troppo “ di Bruno Bozzetto
cortometraggio, proiezione

La lepre e la luna [replica]
Musica dell’impermanenza, Mauro Basilio (violoncello)

Etty Hillesum, cuore pensante della baracca di Werner Weick
proiezione, a seguire riflessioni a margine dell’opera con Elsa Bianco, Maria Pia Bonanate, Nadia Neri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *