Cancion nueva. Omaggio a Victor Jara

venerdì 21 giugno 2013 – ore 21,30
Teatro dell’Istituto TROGLIA – via Cibrario 16 – Ciriè

In occasione del 40° anniversario del colpo di stato in Cile dell’11 settembre 1973, Ugo Guizzardi e Angelo Palma, musicisti e cantanti del gruppo UMAMI presentano il CD dal titolo CANCION NUEVA dedicato al cantautore Victor Jara, ucciso durante i giorni del golpe, e agli altri musicisti e cantanti del movimento culturale ‘nueva cancion chilena’ (Violeta Parra, Inti – Illimani, Quilapayun)

L’ingresso è libero ad offerta (il ricavato della serata andrà ad implementare le attività del Centro per la famiglia di Ciriè).

ugo+angelo 21 giugno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Centro per la famiglia di Cirè nasce nel 2006 con i contributi della Regione Piemonte, del C.I.S. (Consorzio dei servizi sociali) e della Fondazione Troglia. L’organizzazione e la gestione delle attività è affidata alla Cooperativa Animazione Valdocco con una convenzione.

Le varie attività del centro hanno come obiettivo principale il sostegno alla genitorialità nelle diverse fascia di età dei figli. Sono pertanto organizzate una serie di attività, (alcune più formative, altre più artistico-culturali e altre più ludiche) per incontrare le famiglie con bambini e ragazzi di tutte le età.

Fra le principali attività ricordiamo:

Spazio gioco per bimbi fascia 0-3 anni, laboratori artistici per genitori e bimbi insieme, cineforum su tematiche educative in collaborazione con le scuole e i servizi del territorio, convegni, gruppi di confronto, assistenza legale gratuita, sportello di consulenza psicologica, feste e gite.

A causa di pesanti tagli ai finanziamenti nazionali, regionali, alle attività dell’ASL in riferimento ai servizi, il centro per la famiglia di Ciriè vive una situazione molto critica. Negli ultimi due anni siamo riusciti a sopravvivere grazie agli sforzi congiunti dei tre Enti che fanno parte del centro (il Consorzio dei Servizi Sociali di Ciriè, la Fondazione Troglia, la cooperativa Animazione Valdocco) che credono molto nell’importanza di questo servizio, ma ora potrebbe non bastare più.  Abbiamo così deciso di organizzare iniziative culturali da proporre alla cittadinanza con ingresso libero ad offerta (ognuno mette quello che può o che crede) per cercare di mantenere le attività del centro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *