L’amianto e il mondo. Da Casale a Mumbay

martedì 4 e mercoledì 5 giugno 2013
sala Gandhi – Centro Studi Sereno Regis – via Garibaldi 13, Torino.

Rassegna di documentari sull’amianto

Programma:

martedì 4 giugno 2013

ore 14.00: Indistruttibile (60’) di Michele Citoni (2004) presentato al concorso nazionale “Roberto Gavioli”, Museo Industria e Lavoro (Musil) di Brescia.

ore. 15.15: Toxic Trade (27’ – in inglese) Reportage tv ABC Australia

ore 15.45: La fabbrica (40’) di Dario Cambiano e Patrizia Corgnati (Quartarete TV)
ore 16.30: Dibattito con gli autori.

mercoledì 5 giugno 2013

ore 14.00: La multinazionale delle vittime (56’), di Gaetano Agueci, Dinorah Cervini e Maria Roselli.

ore. 15.10: Canada’s ugly secret (16’- in inglese), Reportage CBC canadese

ore 15.30: Polvere (85’), di Andrea Prandstraller e Niccolò Bruna (2011). Al termine della proiezione è previsto il dibattito con gli autori.

India-cutting-asbestos-cementDallo scorso febbraio sono in corso a Torino le udienze del processo di appello per disastro doloso permanente e omissione dolosa di misure antinfortunistiche contro i proprietari e amministratori dell’Eternit, la multinazionale dell’amianto. La giustizia segue il suo corso, la sentenza è attesa a inizio giugno 2013, ma non risolverà tutti i problemi: nei luoghi infestati dalle fibre d’amianto ci si continua ad ammalare e si muore, in attesa delle risorse per la bonifica e l’attuazione del Piano Nazionale di coordinamento per l’assistenza, la ricerca e la cura delle malattie da amianto. Occorre mantenere l’attenzione sul processo e su questa vertenza democratica, che non è solo torinese e italiana, ma universale, perché l’unica risposta possibile alla globalizzazione degli interessi del mercato è la globalizzazione dei diritti alla salute, all’ambiente salubre e a un lavoro non nocivo e solidale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *